Gomez a cuore aperto: "Ancora non riesco a vedere una gara dell'Atalanta"

Gomez a cuore aperto: Ancora non riesco a vedere una gara dell'Atalanta
Più informazioni:
La Lazio Siamo Noi SPORT

De Laurentiis sta con Guardiola: “Troppe gare uccidono i calciatori”. Vavro, l'Huesca annuncia: "Parleremo con la Lazio, ma solo se rimarremo in Primera". TORNA ALLA HOMEPAGE

In un'intervista rilasciata a Sky Sport, Alejandro Gomez ha parlato della sua esperienza al Siviglia ma, in particolare, di come non riesca ancora a seguire la sua ex squadra, l'Atalanta: "Ancora oggi faccio fatica a guardare una partita dell'Atalanta, mi fa male. (La Lazio Siamo Noi)

Su altre fonti

Gomez: «Non riesco a guardare l’Atalanta, fa troppo male. Non si poteva andare avanti così e ho preso la decisione giusta, sono contento e tranquillo per la scelta che ho fatto» ha spiegato il Papu in un’intervista a Sky Sport, che verrà trasmessa integralmente su Sky Sport 24 venerdì 16 aprile. (L'Eco di Bergamo)

Mi volevano far sparire tra USA e Arabia”. Dopo oltre due mesi dall’addio il Papu Gomez non ha ancora elaborato il “lutto” del passaggio forzato dall’Atalanta al Siviglia, dopo sette anni a Bergamo. A Sky Sport: “So di non essere io il colpevole di quella situazione, ma non si poteva andare avanti così. (IlNapolista)

Avevo grandi offerte dall'MLS e dall'Arabia ma la mia priorità era il Siviglia, andare in quei paesi è come sparire. lejandro Gomez, ex capitano dell'Atalanta, oggi al Siviglia, ha parlato a Sky Sport, tornando sull'addio dello scorso gennaio ai nerazzurri: "Ancora oggi faccio fatica a guardare una partita dell'Atalanta, mi fa male. (Tutto Atalanta)

Papu Gomez: "Faccio ancora fatica a vedere l'Atalanta. Mi fa male"

L’argentino, oggi al Siviglia, ha rilasciato un’intervista che sarà trasmessa integralmente venerdì 16 aprile su Sky Spoprt 24. Ecco qui un picolo estratto, che riguarda il suo traumatico divorzio dall'Atalanta: "Sto ancora cercando di capire come sia successo tutto questo. (Sky Sport)

Sono passati due mesi da quando il Papu Gomez ha lasciato l'Atalanta per il Siviglia , salutando Bergamo dopo sette anni. Sono felice per loro perché stanno facendo molto bene e so che squadra è, ma non riesco. (Tuttosport)

L'argentino oggi al Siviglia ha parlato del difficile distacco dalla Dea. E sottolinea: "Non sono io il colpevole ma così non si poteva andare avanti". Un addio doloroso, non ancora metabolizzato. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr