Marotta: "I confronti ci saranno, ma il piano B non esiste. Spero Conte resti all'Inter al 100%"

Marotta: I confronti ci saranno, ma il piano B non esiste. Spero Conte resti all'Inter al 100%
TUTTO mercato WEB SPORT

Posso dire che un allenatore vincente ha nel suo DNA sempre qualche aspetto spigoloso, ma chi vince in genere è così.

Marotta: "I confronti ci saranno, ma il piano B non esiste.

Con il suo lavoro, Conte ha inculcato i principi vincenti che sono alla base di questo successo".

Spero Conte resti all'Inter al 100%". vedi letture. "E' stata ed è tuttora una grandissima soddisfazione, un'impresa storica. (TUTTO mercato WEB)

Su altri giornali

"Piano B non c'è, c'è il piano A perché spero tanto che Conte possa continuare il ciclo con noi. Il momento è particolare, i grandi club sono in difficoltà finanziaria. (Calciomercato.com)

C'è solo un piano A e spero che Conte possa continuare questo ciclo, c'è un grandissimo feeling tra lui e squadra, società e tifosi Le parole di Marotta:. SCUDETTO - "E' una grandissima soddisfazione, un'impresa storica, un'opera d'arte come ha detto Conte. (passioneinter.com)

per la parte sportiva arrivò ad Appiano - L’allenatore ha smontato l’Inter dal profondo, ha ricostruito il grattacielo interista, ne è poi diventato pietra angolare. Il Corriere della Sera vede in Antonio Conte il maggior protagonista dello scudetto nerazzurro. (Fcinternews.it)

Serie A, Inter: Scudetto si, ma i problemi economici del calcio restano

L’amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta ha commentato a Radio Anch’io Lo Sport la vittoria dello scudetto: "Una grandissima soddisfazione per un 'impresa storica. Alla Juventus c'erano meno difficoltà dopo il primo, era stata data un'impronta, una proprietà presente da decenni. (ilBianconero)

Il Messaggero: "Inter, festa per lo scudetto (e nessuna precauzione)". vedi letture. Il Messaggero in edicola questa mattina dedica uno spazio nella parte centrale della prima pagina all'Inter con il titolo seguente: "Festa per lo scudetto (e nessuna precauzione)". (TUTTO mercato WEB)

L’insegnamento è che il calcio va rimodellato, altrimenti si va in default”. Questo calcio va verso un modello di business diverso. (Virgilio Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr