Daft Punk, in musica l’unica verità è quella delle proprie contraddizioni

Daft Punk, in musica l’unica verità è quella delle proprie contraddizioni
Il Fatto Quotidiano CULTURA E SPETTACOLO

Guy-Manuel de Homem-Christo e Thomas Bangalter – i Daft Punk – sono stati il nome maggiormente rappresentativo del cosiddetto “French Touch”.

9 canzoni 9 … dei Daft Punk

Ma dei Daft Punk!

Il culto impone che i Daft Punk siano “un’idea, un progetto da prendere in toto, e come tale, va sposato, altrimenti ‘sei fuori”.

Esiste un documentario ben costruito sulla loro storia, curato da Hervé Martin-Delpierre (Daft Punk, Unchained). (Il Fatto Quotidiano)

Su altri giornali

Ce lo siamo tenuti per il finale, ma tutta la poetica dei Daft Punk ha sempre ruotato attorno all’amore. Non sorprenderebbe se uno di quei software che analizzano le parole più ricorrenti in un testo, caricato con tutte le parole pronunciate nei dischi dei Daft Punk, decretasse love tra le vincitrici (Esquire Italia)

Muto e solo con la musica dei Daft Punk e di altri autori (da Brian Eno a Chopin a Curtis Mayfield). Solo quattro dischi in più di un quarto di secolo ma decisamente tutti di grande rilievo. (Elle Decor)

Si intitola proprio Epilogue il cortometraggio diffuso sul Web dai Daft Punk, per dire addio alla loro storia. Ventotto anni dopo. (Tiscali.it)

Lumines doveva avere la musica (originale) dei Daft Punk

Ecco il video, intitolato semplicemente “Epilogue”:. E no, non sembra essere una trovata pubblicitaria: la storica addetta stampa dei Daft Punk, Kathryn Frazier, ha confermato cioè che nel video è fin troppo evidente (senza fornire alcuna motivazione). (Lifestyleblog)

La Juventus torna alla vittoria contro il Crotone: i bianconeri si rifanno sotto alla coppia di testa e omaggiano i Daft Punk – VIDEO. Oggi è rimbalzata la notizia dello scoglimento dello storico gruppo dei Daft Punk dopo 28 anni di onorata carriera sempre sotto gli immancabili caschi che hanno alimentato il loro mito. (Juventus News 24)

Avete già letto tutti i videogiochi a cui aveva partecipato? Era il 2004 quando Lumines fece il suo esordio assoluto, sbarcando su PSP: il titolo, sviluppato da Q Entertainment e pubblicato da Bandai, era un rompicapo fortemente incentrato sulla musica ed è proprio per questo che il producer aveva pensato di coinvolgere nientemeno che i Daft Punk (Spaziogames.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr