Triplete Inter, la finale di Champions 2010 in tre minuti. VIDEO

Triplete Inter, la finale di Champions 2010 in tre minuti. VIDEO
Sky Sport Sky Sport (Sport)

Riviamo allora quella serata in 180 secondi, accompagnati dalla telecronaca di Marianella. Dieci anni da quella notte folle a Madrid.

22 maggio 2010: a Madrid arriva l'urlo liberatorio dell'Inter.

E l’urlo liberatorio perché: “Sono 45 anni che l'Inter sta aspettando questo momento!

“È questo il momento più bello, più emozionante, più importante: è la 55^ finale della Coppa dei Campioni, per tutti un sogno, tra poco per Bayern o Inter sarà una realtà”.

Se ne è parlato anche su altre testate

A dieci anni dalla storica vittoria nella finale di Madrid contro il Bayern Monaco, José Mourinho ricorda la Champions vinta con l’Inter. “Non mi vedo speciale, mi vedo come un rappresentante di questi giocatori”. (CalcioMercato.it)

L’anno dopo il Triplete: “Moratti non volle venderci, un gesto nobile. Da Mourinho ho preso la determinazione, da Mancini il lavoro sul campo e Mihajlovic mi ha insegnato a non mollare”. (passioneinter.com)

Ma anche tante immagini iconiche di quella stagione di 10 anni fa, in cui l'Inter vinse un derby e pareggiò con la Samp in 9 uomini: Mou "capo-popolo", il gesto delle manette. La corsa di Mourinho e la gioia di Moratti nella semifinale del Camp Nou, la felicità negli occhi di capitan Zanetti che solleva al cielo del Bernabeu la sospirata Champions, le magie di Milito. (Sky Sport)

Pago io, non è un problema". E Mou: "Lui dice paga perché sa che non spendo soldi molto volentieri". CORONAVIRUS: AGGIORNAMENTI IN DIRETTA (Sky Sport)

Videochat di gruppo con tutti i protagonisti del Triplete dell'Inter: presenti molti calciatori, oltre a Moratti e Mourinho. Sono già passati 10 anni da quella fantastica partita rimasta nel cuore dei tifosi dell'Inter, ma non solo. (Sky Sport)

LEGGI ANCHE > > > Calciomercato Inter: Icardi-Psg, le cifre del riscatto | I dettagli di CM.IT. Mourinho continua: “Sapevamo cosa significasse per ogni interista: la cosa che mi fa sentire speciale è essere uno dei capi di questa squadra, siamo una famiglia 10 anni dopo. (CalcioMercato.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti