Ecco di cosa sono accusati e le condanne che hanno ricevuto

Ecco di cosa sono accusati e le condanne che hanno ricevuto
Per saperne di più:
Il Messaggero Veneto INTERNO

Ecco le accuse e le condanne nei confronti di ciascuno dei sette, così come indicato nelle sentenze.

Il mandato di cattura europeo scade il 5 maggio del 2023

Il suo mandato di cattura europeo scade l'8 gennaio del 2022.

il mandato di cattura europeo scade il 9 settembre 2023.

Manenti ha anche una condanna a 2 anni e 6 mesi per ricettazione, detenzione e porto abusivo di armi e a 3 anni e 6 mesi per associazione sovversiva e banda armata. (Il Messaggero Veneto)

Ne parlano anche altre fonti

Ci vorranno molti anni prima che possa chiedere qualche minimo beneficio. Pietrostefani è a conoscenza di quei segreti e ora che tornerà in Italia potrebbe rivelarli. (Il Giorno)

Ecco chi sono gli ex brigatisti, accolti fino a ieri in Francia e protetti dalla cosiddetta "dottrina Mitterrand". Il mandato di cattura europeo scade il 5 maggio del 2023 (Tiscali Notizie)

Già nel 2018 l'Ente Parco della Maddalena avrebbe voluto allontanarlo dalla sua casupola, in quanto lo considerava 'abusivo'. Pubblicato da Mauro Morandi su Domenica 25 aprile 2021 I precedenti Nell'agosto scorso una petizione lanciata online sulla piattaforma change. (Yahoo Notizie)

Terrorismo, arrestati a Parigi 7 ex brigatisti: altri tre sono in fuga

Il mandato di cattura europeo scade il 5 maggio del 2023 il mandato di cattura europeo scade il 9 settembre 2023. (L'HuffPost)

L'identikit dei sette arrestati per terrorismo in Francia. Il dossier francese che li riguardava era chiamato "Ombre rosse". Condividi. I sette ex terroristi rossi arrestati in Francia ai fini dell'estradizione in Italia sono: Giovanni Alimonti, 65 anni, Brigate Rosse (pena 11 anni, 6 mesi e 9 giorni ); Enzo Calvitti, 66 anni, Brigate Rosse (18 anni, 7 mesi e 25 giorni); Roberta Cappelli, 65 anni, Brigate Rosse (ergastolo); Marina Petrella, 66 anni, Brigate Rosse (ergastolo); Giorgio Pietrostefani, 77 anni, Lotta Continua (14 anni, 2 mesi e 11 giorni); Sergio Tornaghi, 63 anni, Brigate Rosse (ergastolo); Narciso Manenti, 63 anni, Nuclei Armati Contropotere Territoriale (ergastolo). (Rai News)

Questi ex brigatisti erano stati accusati e condannati in Italia per atti di terrorismo connessi a fatti di sangue tra gli anni ’70 e ’80 Manenti ha anche una condanna a 2 anni e 6 mesi per ricettazione, detenzione e porto abusivo di armi e a 3 anni e 6 mesi per associazione sovversiva e banda armata. (Il Giornale di Vicenza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr