Lo Spallanzani promuove il vaccino russo: "Paragonabile ai più efficaci"

Lo Spallanzani promuove il vaccino russo: Paragonabile ai più efficaci
Today.it INTERNO

Per questa ragione lo Spallanzani "ritiene che Sputnik V possa avere un ruolo importante nei programmi vaccinali contro il Sars-Cov-2"

A 42 giorni dalla somministrazione del siero "il 98% dei vaccinati aveva sviluppato IgG specifiche, gli anticorpi".

Per i medici dell'istituto romano lo Sputnik V può giocare un ruolo importante nei programmi vaccinali contro il Sars-Cov-2. I medici dello Spallanzani di Roma hanno dato parere positivo al russo Sputnik V, sviluppato da Gamaleya research institute of epidemiology and microbiology. (Today.it)

Ne parlano anche altre testate

Attualmente gli Stati che somministrano il vaccino russo Sputnik sono l'Ungheria, la Slovenia e la Croazia, la richiesta è molto alta e al momento non è chiaro se Mosca sia in grado rispondere tempestivamente a tutte le richieste. (Fanpage.it)

Ma ripeto: serve un’azione del produttore di quel vaccino verso l’ente regolatore.” Tanti sono i medici vittime del covid, scomparsi mentre svolgevano il loro lavoro di assistenza ai pazienti. (Inews24)

Lo Sputnik V è un vaccino con un ottimo profilo di sicurezza, con un'alta efficacia paragonabile a quella dei vaccini mRna di Pfizer e Moderna. L'efficacia del vaccino. Il vaccino Sputnik V è efficace al 100% nel prevenire i casi gravi di infezione da nuovo coronavirus. (Sputnik Italia)

Covid. Lo Spallanzani “promuove” il vaccino russo Sputnik: “Sicuro ed efficace, può avere un ruolo importante nelle vaccinazioni”

Su questo fronte, aggiunge il Segretario di Stato per la Sanità Roberto Ciavatta "abbiamo lavorato duramente per superare le difficoltà incontrate negli approvvigionamenti I piccoli Stati europei come San Marino devono poter assicurare una campagna vaccinale uniforme anche su tutto il loro territorio nell'interesse generale di sconfiggere al più presto questa malattia". (La Repubblica)

La Repubblica di San Marino riceverà nei prossimi giorni il primo lotto di vaccino russo contro il coronavirus Sputnik V, come annunciato venerdì dai ministeri della salute e degli affari esteri del microstato sud-europeo. (Sputnik Italia)

“I dati disponibili – scrivono i ricercatori - depongono per un ottimo profilo di sicurezza a breve termine. E’ tutto scritto nero su bianco sul parere, datato 17 febbraio, del Gruppo di Lavoro Sperimentazioni Vaccini e Terapie Innovative dell’Istituto nazionale per le malattie infettive. (Quotidiano Sanità)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr