In tanti al presidio Cgil a Palermo contro l’aggressione fascista di ieri a Roma

In tanti al presidio Cgil a Palermo contro l’aggressione fascista di ieri a Roma
BlogSicilia.it INTERNO

Questo attacco non è stato solo contro la Cgil è stato fatto a tutte le lavoratrici e lavoratori.

Il Parlamento deve adesso votare una mozione per lo scioglimento dei partiti e delle associazioni che si richiamano espressamente al fascismo.

Centinaia di persone hanno portato oggi a Palermo la solidarietà alla Cgil, colpita ieri al cuore con l’attacco alla sua sede nazionale, partecipando al presidio che si è svolto sotto la sede della Camera del Lavoro, in via Meli, 5. (BlogSicilia.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

'Si sfonda la sede della Cgil a Roma' - scriveva ieri il ristoratore modenese Biagio Passaro, uno dei leader del Movimento Io Apro che ha partecipato ai vergognosi episodi di violenza ieri a Roma.Passaro è tra le dodici persone arrestate per gli scontri di ieri, insieme ai referenti di Forza Nuova Roberto Fiore e Giuliano Castellino e all’ex Nar Luigi Aronica, soprannominato 'er pantera di Monteverde' (La Pressa)

Sindacaliste/i, attiviste/i dello Spi e delegate/i si sono presentate/i nella sede provinciale per dire che la Cgil non è isolata e va difesa e che occorre respingere gli attacchi squadristi. «Non abbiamo paura dei violenti, la democrazia e la partecipazione sono più forti degli squadristi fascisti!» Queste le parole del segretari generale della Cgil di Vicenza, Giampaolo Zanni, alla fine di questa mattinata di militanza. (VicenzaToday)

Lo dichiara il segretario generale della Uil di Lecce Salvatore Giannetto, che questa mattina ha partecipato al presidio organizzato nella sede Cgil di Lecce. I Circoli del Partito Democratico di Galatina e Noha condannano il vile attacco alla sede nazionale della CGIL ed esprimono partecipazione e solidarietà. (Galatina)

Presidi Cgil in Puglia contro i fascisti. "Chiudere i loro covi ed impedire le manifestazioni da loro promosse"

Durante l’incontro il premier e il segretario Maurizio Landini si sono abbracciati tra gli applausi dei dipendenti del sindacato. Questa mattina I dem hanno depositato alla Camera una mozione per sollecitare il governo a liquidare tramite decreto Forza Nuova e gli altri movimenti dichiaratamente fascisti (L'HuffPost)

Noi saremo ai gazebo delle libertà, per una giustizia giusta per un Paese sereno, democratico e solidale con chi lo merita", spiega Salvini Per loro, come per tutti gli arrestati, le accuse sono pesanti: danneggiamento aggravato, devastazione e saccheggio, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. (AGI - Agenzia Italia)

“L’ignobile attacco fascista e squadrista alla sede della Cgil nazionale – ha dichiarato Pino Gesmundo, segretario generale Cgil Puglia – ha determinato una straordinaria risposta di mobilitazione civile e democratica. (l'Immediato)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr