Lo sciopero non ferma l'Aida e la magia dell'Arena: il pubblico resta e applaude

Lo sciopero non ferma l'Aida e la magia dell'Arena: il pubblico resta e applaude
L'Arena CULTURA E SPETTACOLO

L’opera verdiana è andata in scena in una veste inedita e in forma ridotta

Lo sciopero proclamato dalle rappresentanze sindacali dei lavoratori di Fondazione Arena non ha fermato la «magia» di Aida.

(L'Arena)

Ne parlano anche altre testate

Scelte avventate potrebbero essere in questo momento fatali, se invece che essere frutto di valutazioni responsabili a tutela della Fondazione rispondessero ad interessi esterni E solo grazie ad un cospicuo intervento finanziario del Comune di Verona, della Provincia, di Cattolica e di imprenditori privati. (PrimoWeb)

«I lavoratori della Fondazione sono sempre stati i soli a pagare gli errori della dirigenza politica, economicamente e socialmente. Per il bene del futuro di Fondazione Arena e dei suoi lavoratori è ora di cambiare per ripartire. (Daily Verona Network)

«Un anno di stop per prepararsi alla ripresa, un anno che Fondazione Arena poteva utilizzare per sistemare le storture amministrative e di gestione del personale. (PrimoWeb)

Sciopero lavoratori Fondazione Arena: a rischio la rappresentazione di “Aida”

«Questo sciopero si poteva evitare - conclude la nota sindacale - imbastendo, nei mesi, concrete e costruttive relazioni sindacali e offrendo, anche solo all'ultimo minuto, un segno di reale discontinuità. (ilgazzettino.it)

Lo dice Michele Bertucco, consigliere comunale di Verona e Sinistra in Comune. Se questa è la ripartenza che una parte della città vuole, sappia che c’è un’altra parte di città che la respinge» (PrimoWeb)

Sciopero lavoratori Fondazione Arena. La Rappresentanza Sindacale Unitaria e le Organizzazioni Sindacali hanno indetto uno sciopero unitario proclamato per tutta la giornata di oggi, giovedì 15 luglio 2021, compresa la rappresentazione di “Aida”. (Prima Verona)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr