Covid, finge di vaccinare due no vax: arrestata infermiera a Palermo

Covid, finge di vaccinare due no vax: arrestata infermiera a Palermo
Tiscali.it INTERNO

Secondo gli investigatori, oltre a fingere di vaccinare la coppia No vax, ora indagata per concorso in falso e peculato, avrebbe finto di aver ricevuto la dose booster del vaccino grazie alla complicita' della collega fermata a dicembre

Nelle scorse settimane era finita ai domiciliari un'altra infermiera con le stesse accuse.

La donna, che e' stata posta ai domiciliari, ha 58 anni e lavora come infermiera anche nel Reparto malattie infettive dell'ospedale Civico di Palermo (Tiscali.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Proprio quest’ultima, in cambio di denaro, secondo gli investigatori, avrebbe finto di vaccinare 11 persone tra le quali un noto leader del movimento No vax che ora si trova in carcere. La donna, che è stata posta ai domiciliari, si chiama Giorgia Camarda, ha 58 anni e lavora come infermiera anche nel Reparto malattie infettive dell’ospedale Civico di Palermo (Diretta Sicilia )

Un primo fermo era stato disposto nei confronti di un'infermiera dello stesso hub vaccinale accusata di corruzione, falso ideologico e peculato. La donna aveva infatti finto di vaccinare due coniugi conniventi, indagati per concorso in peculato e falso ideologico (Fanpage.it)

Finte vaccinazioni, un’altra infermiera arrestata. A Palermo la digos la riprende mentre finge di vaccinare due no vax. (AssoCareNews.it)

Palermo, falsi vaccini anti Covid: arrestata infermiera

La Digos ha arrestato un'infermiera di 58 anni, che durante il turno di servizio avrebbe simulato di somministrare il siero anti Covid a una coppia di coniugi no vax (ora indagata per concorso in falso e peculato). (Quotidiano.net)

Secondo Tuttosport è il profilo ideale per raccogliere l’eredità di Vidal e Vecino, entrambi in uscita. Secondo Tuttosport i nerazzurri sono pronti a piazzare addirittura 4 colpi, praticamente uno per reparto. (Inter-News)

La Digos di Palermo ha eseguito questa mattina un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un'infermiera quarantenne residente nella provincia di Palermo accusata di aver finto di vaccinare contro il Covid alcune persone all'hub della fiera del Mediterraneo. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr