Green pass, garante degli scioperi al governo: “Possibili gravi comportamenti illeciti”

Green pass, garante degli scioperi al governo: “Possibili gravi comportamenti illeciti”
Il Fatto Quotidiano INTERNO

Ma le situazioni più complicate emergono già a Trieste (dove il 40 per cento dei 950 portuali non ha il green pass) ma anche Genova.

Sulle chat di Telegram dei “No pass“, monitorate costantemente, se ne annunciano a centinaia, un po’ ovunque.

La Commissione segnala anche che, “in seguito alla eventuale apertura della procedura di valutazione, accerterà ogni altra violazione che dovesse emergere”. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr