Alfa Romeo Giulia Carabinieri, le nuove “gazzelle”, caratteristiche

NEWSAUTO ECONOMIA

John Elkann (Presidente Stellantis) con Jean-Philippe Imparato (CEO Alfa Romeo) consegna la Giulia all’Arma dei Carabinieri, presso il Centro Stile Alfa Romeo di Torino. La Giulia dei Carabinieri ha anche il parabrezza blindato (livello B4) e cristalli laterali e lunotto antisfondamento (anteriori antiframmentazione).

Alfa Romeo e l’Arma di Carabinieri. Le nuove Alfa Romeo Giulia rafforzano il sodalizio storico tra Alfa Romeo e i Carabinieri, nato nel secondo dopoguerra quando tutte le “Gazzelle” avevano il marchio del Biscione. (NEWSAUTO)

Su altre testate

L’occasione che fa l’uomo ladro è stata la fiammante Alfa Romeo Giulietta ancora da immatricolare ed esposta nell’area vendite della concessionaria Acentro di via Calamattia. Un 37enne di Selargius ci ha provato a portarsela via furtivamente, ma è stato bloccato dalla guardia giurata in servizio nel piazzale della concessionaria e, dopo una breve colluttazione, consegnato ai carabinieri intanto intervenuti. (La Nuova Sardegna)

A quel punto, si spera in un futuro non troppo lontano l’idea di riportare sul mercato modelli del calibro di Alfa Romeo GTV o Duetto potrebbe non essere più un sogno irrealizzabile. Il nome Alfa Romeo GTV è stato utilizzato quasi ininterrottamente dal 1966 al 2003 (tranne una pausa nel 1986-1993). (ClubAlfa.it)

Poche modifiche agli interni e lievissimi all’esterno per Alfa Romeo Giulia e Stelvio. Fino a qualche tempo fa si dava per scontato un restyling per Alfa Romeo Giulia e Stelvio. (ClubAlfa.it)

Lo ha confermato il numero uno di Alfa Romeo, l’amministratore delegato Jean-Philippe Imparato. Contrariamente a quanto ipotizzato da molti nelle scorse settimane Alfa Romeo con il futuro piano di rilancio non produrrà modelli che saranno realizzati per fare bene in singoli mercati come ad esempio Cina o Stati Uniti. (ClubAlfa.it)

L’Alfa Romeo Giulia Radiomobile 2.0, ossia la versione personalizzata della berlina per l’utilizzo da parte delle forze dell’ordine italiane, è stata consegnata a Torino presso il Centro Stile, sede del nuovo quartier generale del Biscione. (AlVolante)

L’Alfa Romeo RZ è una vettura scoperta prodotta dall’Alfa Romeo tra il 1992 e il 1993. Alfa Romeo RZ: meritava un cuore più tonico. Tornando all’Alfa Romeo RZ, questa vettura gode della spinta di un motore V6 da 2959 centimetri cubi di cilindrata, con angolo di 60 gradi fra le bancate, che suona splendide melodie, piene e rotonde. (ClubAlfa.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr