Balotelli, il retroscena di Skrabb: "Ecco che cosa combinava negli spogliatoi"

Balotelli, il retroscena di Skrabb: Ecco che cosa combinava negli spogliatoi
Approfondimenti:
Tuttosport SPORT

Continua a far parlare di sé Mario Balotelli , impegnatissimo in Turchia con il suo Adana Demirspor .

A dirlo è Simon Skrabb , che con l'ex Milan e Inter ha condiviso l'esperienza di Brescia .

Era un po' strano, non sapevi mai che cosa si sarebbe potuto inventare", ha confessato Skrabb

Skrabb e Balotelli, l'aneddoto sui tempi del Brescia. "Quando sono arrivato a Brescia nessuno parlava inglese e la prima volta ho avuto come interprete Mario Balotelli - ha raccontato a Expressen - Ricordo che all’inizio è stato tutto incredibile. (Tuttosport)

Ne parlano anche altre fonti

Ex compagno di Balotelli ai tempi del Brescia, il centrocampista finlandese Simon Skrabb, oggi svincolato, ha raccontato com'era Balo nello spogliatoio: "Un tipo strano - ha detto a Espressen - In allenamento si comportava da capitano facendo vedere le sue qualità, ma all'improvviso spariva completamente. (Calciomercato.com)

Arriva la rivelazione dell’ex compagno di Balotelli che spiega il rapporto con il centravanti e racconta alcuni retroscena. Poi è arrivato il Covid e tutto è cambiato” (SerieBnews.com)

Nel periodo rossonero è stato determinante per il Milan. Ma ecco che ora arriva la parte migliore del racconto di Skrabb: “Non sapevi mai cosa si sarebbe potuto inventare nello spogliatoio. (MilanLive.it)

Balotelli, l'ex compagno al Brescia: 'Spariva in allenamento e si divertiva a inseguire i giocatori con l'accendino'

BALOTELLI – «Mario è un tipo strano. Il retroscena. Intervistato da Espressen, l’ex compagno di squadra di Balotelli al Brescia Skrabb ha parlato dell’ex attaccante del Milan, soffermandosi sul suo ruolo anomalo di capitano. (MilanNews24.com)

Skrabb racconta vari aneddoti su Balotelli, con cui ha condiviso gli spogliatoi ai tempi del Brescia nella stagione 2019/2020. Brescia, Skrabb racconta vari aneddoti su Balotelli. “Inseguiva i compagni con degli accendini e della lacca per capelli per far prendere loro fuoco. (SerieANews)

Il centrocampista finlandese ha avuto Balo come compagno di squadra ai tempi di Brescia, la scorsa stagione: "Ho subito pensato fosse un bravo ragazzo, all'inizio mi ha fatto anche da interprete con la lingua inglese. (Sport Mediaset)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr