Bassolino e Renzi mettono nei guai il Pd

Bassolino e Renzi mettono nei guai il Pd
QUOTIDIANO.NET INTERNO

Tolto dal mazzo Milano dove, se l’attuale sindaco dovesse ottenere la conferma, avrà vinto Sala e non il Pd, le spine dem si chiamano Roma, Bologna e Napoli.

Ecco perché Renzi mette le sue zeppe nel percorso a ostacoli del segretario dem: Isabella Conti e Carlo Calenda a Roma.

Partendo da cinque a zero (Torino, Milano, Bologna, Roma, Napoli), può solo far peggio.

In sostanza Bassolino rischia, forse più che rischia, di far perdere il Pd

Per adesso i dissidi interni al Pd si sono placati ma se, a ottobre, il Pd dovesse perdere, e magari perdere male, a Roma, Napoli e addirittura Bologna, la segreteria Letta subirebbe un colpo non da poco. (QUOTIDIANO.NET)

La notizia riportata su altre testate

Matteo Renzi rivela come la moglie Agnese Landini e il figlio secondogenito Emanuele, 18 anni, siano risultati positivi al Coronavirus. Lei era anche vaccinata. Ma l’ex premier avverte: “Vaccinatevi perché il vaccino anche se non protegge definitivamente serve”. (OGGI)

Renzi, Agnese positiva dopo il vaccino: parla Ilaria Capua Agnese Landini è positiva al Covid dopo il vaccino AstraZeneca: Ilaria Capua ha commentato la vicenda. Ilaria Capua ha commentato la vicenda della moglie di Matteo Renzi, Agnese Landini, che è risultata positiva al coronavirus dopo aver ricevuto il vaccino AstraZeneca. (Virgilio Notizie)

Matteo Renzi ha voluto dunque lanciare un appello ai telespettatori: “Quello che voglio dire è: siate prudenti e vaccinatevi In quanto insegnante, aveva già ricevuto il vaccino di AstraZeneca: “Ma si può prendere il Covid anche dopo il vaccino” – ha concluso suo marito. (DiLei)

Soliti veti da Renzi, ma Letta non lo molla. Paletti su Conte e M5S

Sono le mosse che il leader di Italia viva, Matteo Renzi, auspica per una “svolta psicologica” per l’Italia nella lotta contro il Covid. (Tuscia Web)

Sulla stessa linea Matteo Salvini che ha dichiarato ai giornalisti "Se tutto va bene, prime riaperture intorno alla metà di aprile" Il noto politico, ex premier, ha poi aggiunto: "Solo allora inizierà l’uscita dal tunnel di questa lunga depressione. (AreaNapoli.it)

Si erano lasciati con una immagine iconica: il passaggio del campanellino del Presidente del Consiglio da Enrico Letta a Matteo Renzi. Un incontro tutto democristiano” tra il segretario del Pd, secondo partito italiano e il segretario di “Italia Viva” ultimo partito italiano. (LA NOTIZIA)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr