Aggressioni di Capodanno, il fermato: quella ragazza non l’ho toccata

Aggressioni di Capodanno, il fermato: quella ragazza non l’ho toccata
La Stampa INTERNO

Dei 18 giovani, tra i 15 e i 21 anni, 9 sono partiti da Torino, ino da Bergamo e l’altro da Rozzano.

Ha negato le accuse nel corso dell’interrogatorio di convalida del fermo, uno dei due presunti aggressori della notte di Capodanno in Duomo.

Le accuse ipotizzate a vario titolo sono quelle di violenza sessuale di gruppo, lesioni, rapina e furto

A breve si svolgerà, davanti al gip di Torino, anche l’interrogatorio di convalida del secondo fermato dagli agenti della Squadra Mobile di Milano (La Stampa)

Ne parlano anche altri giornali

Riesce a «strappare» solo una delle due ragazze. A quel punto arrivano due ragazzi con accento nordafricano: «Vado a trovarti la borsa». (Corriere Milano)

Gli inquirenti sono pronti, dunque, a ricevere nuove denunce da altre ragazze e a raccogliere le loro testimonianze. (Ansa)

il BRANCO di CAPODANNO usava una tecnica ben precisa. Mi hanno abbassato il reggiseno, mi hanno afferrato il seno, mi toccavano dappertutto", ha raccontato una ragazzina al Corriere della Sera. (iLMeteo.it)

Milano, arrestati due ragazzi per le violenze sessuali di Capodanno in piazza Duomo

A farne le spese è poco dopo una ragazza che si trova all’ingresso della Galleria Vittorio Emanuele (il «Salotto buono» di Milano…. Questa furia maniacale verso le parti più intime delle vittime sembra un modus operandi costante del branco. (MilanoPost)

Barbara era lì che cercava di coprirsi con il giubbino stretto sul petto. Non aveva più i vestiti addosso. (La Stampa)

Le perquisizioni si sono svolte tra Torino e l’hinterland milanese, dopo che gli inquirenti hanno individuato i presunti aggressori attraverso un software di riconoscimento facciale, con cui sono state messe a confronto le facce apparse nei video con i profili social dei sospettati. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr