Emergenza Covid, nuova terapia intensiva è un miraggio: solo ora presa d'atto di Asp

Emergenza Covid, nuova terapia intensiva è un miraggio: solo ora presa d'atto di Asp
quotidianodigela.it INTERNO

Se ne parlava già un anno fa, ma solo ad inizio aprile è arrivata la firma vera e propria dell’intesa e il management Asp ne ha preso atto solo adesso

Negli scorsi mesi, il presidente di Raffineria Francesco Franchi aveva spiegato che non c’era ancora la firma di Asp per dare il via a tutte le attività.

La nuova terapia intensiva, finanziata da Eni e preannunciata un anno fa, nel pieno dell’emergenza Covid, rimane ancora solo sulla carta. (quotidianodigela.it)

Ne parlano anche altre testate

Inoltre, nei festivi soprattutto quelli molecolari vengono fatti prioritariamente su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo". Sul fronte dei contagi, oggi ci sono 7 nuovi casi nel Parmense, mentre in terapia intensiva sono ricoverati 17 pazienti (uno più di ieri). (Gazzetta di Parma)

Complessivamente le varianti sono più pericolose, soprattutto per i giovani, se si fa il confronto con il SARS-CoV-2 non mutato. La variante sudafricana aumenta il rischio di ospedalizzazione del 19,3%, di terapia intensiva dell’2,3% mentre l’età media era simile, a 67 anni. (Yahoo Notizie)

Uno studio smonta le apparecchiature per sanificare l’aria contro il Covid. Come spiega Prima Verona lo studio di AC&E ha accertato che buona parte dei dispositivi analizzati per sanificare l’aria contro il Covid è inefficace nell’80% dei casi. (Prima la Martesana)

«Non più da soli nelle terapie intensive»

Le persone in isolamento domiciliare sono 13.236, i guariti +690 Dopo molti giorni di calo torna a crescere, seppur lievemente, +3 rispetto a ieri, il numero dei ricoverati in terapia intensiva negli ospedali del Piemonte: adesso sono 203. (La Repubblica)

Sono poi 2.522 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, in calo di 61 unità rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri sono stati 143 (ieri 137). Gli attualmente positivi sono invece 430.542 (-5.728 rispetto a ieri), i guariti e dimessi 3.484.042 (+18.466). (Tuttosport)

Paride Mazzotta (Forza Italia): “La pandemia ha costretto innumerevoli cittadini a trascorrere momenti di isolamento durissimi, senza poter contare sul conforto e sul sostegno delle persone care. L’auspicio è che la proposta di legge adesso venga approvata dal Consiglio regionale nella seduta convocata per martedì prossimo” dichiara Mauro Vizzino. (TarantoBuonaSera.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr