Arrestato e sospeso calciatore dell'Everton: Gylfi Sigurdsson, bandiera dell'Islanda, accusato di pedofilia

Arrestato e sospeso calciatore dell'Everton: Gylfi Sigurdsson, bandiera dell'Islanda, accusato di pedofilia
Gazzetta del Sud SPORT

Il Club continuerà a supportare le autorità nelle loro indagini e al momento non rilascerà ulteriori dichiarazioni".

Questa la nota emessa dal club inglese, a seguito delle notizie diffuse dalla stampa britannica, circa l'arresto di un calciatore della Premier, accusato di pedofilia.

"L'Everton può confermare di aver sospeso un giocatore della prima squadra in attesa di un’indagine della Polizia. (Gazzetta del Sud)

Su altre fonti

Il tesserato dovrebbe essere dell'Everton, poiché la società ha annunciato di aver sospeso un protagonista della prima squadra in attesa delle verifiche delle forze dell'ordine: "Continueremo a supportare le autorità e non rilasceremo ulteriori dichairazioni", ha annunciato il club in una nota ufficiale A riportarlo è la stampa inglese. (CalcioNapoli24)

La notizia è stata confermata dalla polizia e dal club: il giocatore è stato fermato venerdì per reati sessuali su minori, e rilasciato su cauzione. Un giocatore dell’Everton è stato arrestato con l’accusa di reati sessuali su minori. (IlNapolista)

Il Club continuerà a supportare le autorità nelle loro indagini e al momento non rilascerà ulteriori dichiarazioni" "L'Everton - si legge - può confermare di aver sospeso un giocatore della prima squadra in attesa di un'indagine della polizia. (Sky Sport)

Choc in Inghilterra: calciatore dell'Everton arrestato per pedofilia

Una brutta storia, in Premier League. L’Everton, con un comunicato ufficiale apparso sul proprio sito, e non facendo il nome del suo tesserato, ha confermato di aver sospeso il calciatore: “L'Everton conferma di aver sospeso un calciatore della prima squadra in attesa di indagine da parte della polizia. (Calciomercato.com)

"L'Everton può confermare di aver sospeso un giocatore della prima squadra in attesa di un’indagine della Polizia. Questa la nota emessa dal club inglese, a seguito delle notizie diffuse dalla stampa britannica, circa l'arresto di un calciatore della Premier, accusato di pedofilia. (Giornale di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr