Jobs Act: cominciano effetti perversi, crollano i contratti (-88%), boom di licenziamenti (+ 32,1%)

ROMA – Brusca frenata per i contratti a tempo indeterminato. Nei primi otto mesi del 2016 il saldo tra assunzioni a tempo indeterminato, trasformazioni e cessazioni si è attestato a quota 53.303 in calo dell'88,5% rispetto allo stesso periodo del 2015 ... Fonte: Firenze Post Firenze Post
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....