Rating, l'Italia risale dopo 20 anni? Promosso i cittadini, bocciato lo Stato: l'analisi

LiberoQuotidiano.it ECONOMIA

Secondo la più piccola delle potenti agenzie americane "il Pil italiano crescerà quest' anno del 6,2% e l'anno prossimo del 4,3%".

Renato Brunetta, ministro della Pa, vorrebbe assumere decine di migliaia di esperti, capaci di scrivere progetti e ottenere i quattrini.

Il guaio è che gran parte delle energie finanziarie sono state liberate in vista del Pnrr, dei mega finanziamenti europei.

Però, mentre la Spagna ha già presentato progetti per ottenere i primi 10 miliardi, il nostro governo è indietro. (LiberoQuotidiano.it)

Ne parlano anche altri media

La ripresa registrata nella prima parte del 2021 è stata ovunque sostenuta dal recupero delle esportazioni, già iniziato nella seconda metà del 2020. Le misure di sostegno a famiglie e imprese hanno contribuito a contenere la caduta del prodotto nel 2020. (Tribuna Economica)

"L'agenzia sottolinea, inoltre, come il prolungarsi dell'attesa per l'avvio delle nuove gare gas e le azioni prospettate dal management di Italgas in risposta ad un quadro regolatorio meno favorevole dal 2022 siano in grado di supportare la solidità finanziaria ed il credit rating della società". (Finanza.com)

"Accanto a ciò, Fitch valuta positivamente la potenziale acquisizione di DEPA Infrastructure, in considerazione del fatto che ciò consentirebbe a Italgas di diversificare la propria presenza geografica al di fuori dell'Italia in direzione di un mercato in crescita, beneficiando di un framework normativo attualmente favorevole rispetto a quello italiano in termini di remunerazione prevista". (Finanzaonline.com)

Un clima di ripresa e fiducia che ha rilanciato anche i consumi interni, con un aumento stimato nel 2021 attorno al 3,9% (fonte Istat). L’Italia un Paese di vaccinati – La ripresa dell’Italia è anche il risultato di una sostanziale buona gestione della crisi pandemica in corso (piacenzasera.it)

Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute. Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno. (Borsa Italiana)

"Gli elevati tassi di vaccinazione, i risparmi del settore privato e l'uso dei fondi europei sosterranno le dinamiche di crescita", si legge nel documento di Fitch. La società di consulenza parla di una ripresa economica "robusta" del nostro Paese, stimata nel 2021 al +6,2% e al 4,3% nel 2022. (L'Unione Sarda.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr