Covid, ricoveri in calo nelle Marche: – 27. Terapia Intensiva – 2, Semi – 8

Covid, ricoveri in calo nelle Marche: – 27. Terapia Intensiva – 2, Semi – 8
Riviera Oggi INTERNO

Per altri 97 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.

Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 1691 test e sono stati riscontrati 79 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare)

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (38 casi rilevati), contatti in setting domestico (84 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (55 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (6 casi rilevati), contatti in ambiente di vita/socialità (2 casi rilevati), contatti rilevati in setting assistenziale (1 caso rilevato), screening percorso sanitario (2 casi rilevati) e 1 caso proveniente da fuori regione. (Riviera Oggi)

Ne parlano anche altre fonti

La situazione nelle terapie intensive. In conclusione l'aggiornamento sulle terapie intensive del Veneto del dottor Paolo Rosi: «La situazione è stabile dal punto di vista clinico, ma inquietante dal punto di vista gestionale. (TrevisoToday)

"250 milioni di dosi di vaccini per il Covid-19 prodotti in Francia nel 2021: questo è il nostro obiettivo Si tratta del numero più alto di pazienti ricoverati in terapia intensiva dall'inizio dell'anno, come ha riferito il ministero della Salute francese. (Adnkronos)

A casa ci sono le tue due figlie che ti aspettano!” (blunote) Caro Ninni, non mollare, lotta con tutte le tue forze affinché quello che stai vivendo oggi diventi solo un brutto ricordo. (StatoQuotidiano.it)

Terza ondata di Covid in Veneto: in terapia intensiva il 75 per cento dei pazienti ha meno di 80 anni

Ed ora sono qui, molto debilitato nel fisico, ma con la certezza che lo sforzo di tanti ha annientato il verme viscido dentro di me. Per fortuna oggi può raccontare come ha sconfitto quello che definisce "un verme viscido". (CesenaToday)

Fondamentale è stato anche l’ospedale di Figline che, con 45 posti Covid, ha permesso al Santa Maria Annunziata di trasferire i pazienti. Su Firenze e provincia, negli ospedali dall’Azienda sanitaria, sono attivi 345 posti Covid più 32 in terapia intensiva. (LA NAZIONE)

Le previsioni fatte con l’Università di Padova dicono che tra otto giorni rischiamo di arrivare al picco di dicembre sul fronte dell’occupazione dei letti in terapia intensiva. VENEZIA. Il coordinatore delle terapie intensive del Veneto, Paolo Rosi, scatta la fotografia della terza ondata pandemica in Veneto. (Il Mattino di Padova)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr