Variante Epsilon: ecco cos'è e perché è capace di aggirare i vaccini

Variante Epsilon: ecco cos'è e perché è capace di aggirare i vaccini
Più informazioni:
IL GIORNO SALUTE

E' stato pubblicato solo qualche giorno fa su Science un articolo dedicato alla variante B.1.427/B.1.429, la Epsilon.

Ed è quello che sembrerebbe fare proprio la variante Epsilon.

L'articolo di Science "SARS-CoV-2 immune evasion by the B.1.427/B.1.429 variant of concern" la definisce "variante preoccupante (VOC)".

Dunque, secondo questo studio le tre mutazioni presenti nella glicoproteina Spike della variante Epsilon riducono l'attività neutralizzante degli anticorpi indotti anche dall'infezione

Il focus della ricerca è stato messo sulla capacità del virus così mutato di neutralizzare gli anticorpi generati con i vaccini. (IL GIORNO)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Per approfondire:. Covid, gli anticorpi monoclonali sono efficaci contro la variante Delta: il documento di Simg e Simit. La Delta, ovvero la variante indiana, è quella che al momento corre di più anche in Abruzzo. (emergency-live.com)

La minor contagiosità della variante Epsilon rispetto alla variante Delta ha determinato che la Delta prendesse il sopravvento prima in termini temporali, ma proprio la resistenza ai vaccini potrebbe dare alla Epsilon ulteriore slancio in vista della prossima stagione autunnale MeteoWeb. (MeteoWeb)

Sul fronte approvvigionamento da Fazii, conclude il presidente della Commissione Ambiente, sono arrivate rassicurazioni: le dosi ci sono Una diffusione che, secondo Fazii potrebbe raggiungere il 90% entro fine agosto, andando a soppiantare la variante inglese. (Dire)

Covid, l'esperto: “Attenzione alla variante Epsilon, rischio contagio anche per immunizzati” - Reggiosera

In Italia, al momento, si sono registrati solo due casi di variante Epsilon. Come riporta l'agenzia Adnkronos, lo ha detto in audizione in commissione Ambiente del Comune di Pescara. (ChietiToday)

In Europa sono stati rilevati casi in Danimarca (37 casi), Germania (10), Irlanda e Francia (7), Olanda e Spagna (5), Svizzera (4), Norvegia (3), Svezia, Finlandia e Italia (2), Belgio (1) Identificata per la prima volta in California, la variante Epsilon è ancora poco diffusa in Europa secondo la banca internazionale Gisaid, che raccoglie le sequenze genetiche dei virus. (Quotidiano del Sud)

Ad oggi sono 40 i casi segnalati in Danimarca, 10 in Gran Bretagna e Francia cui si aggiungono i due italiani. Sul fronte approvvigionamento da Fazii, conclude il presidente della Commissione Ambiente, sono arrivate rassicurazioni: le dosi ci sono (Fonte Dire) (ReggioSera.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr