Green pass al lavoro, dalle forze dell’ordine all’autotrasporto i settori più a rischio

Green pass al lavoro, dalle forze dell’ordine all’autotrasporto i settori più a rischio
Il Sole 24 ORE INTERNO

Ascolta la versione audio di questo articolo. 3' di lettura. Il conto alla rovescia per venerdì 15 ottobre, quando per milioni di italiani - dipendenti pubblici, privati e autonomi - entrerà in vigore l’obbligo di green pass sui luoghi di lavoro è iniziato.

Comparto sicurezza, in 60mila senza copertura. La prima incognita riguarda le forze dell’ordine e, più in generale, il comparto sicurezza.

Senza dimenticare il nodo storico della mancanza di regolarizzazione dei lavoratori, che hanno il permesso scaduto, e sono restii a vaccinarsi, e quindi non possono ottenere il Green pass

Se poi ci aggiungiamo la polizia locale, i militari che pattugliano le città, i vigili del fuoco, saranno almeno 60mila gli operatori della sicurezza senza vaccino». (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr