Conte, che bordata a Zhang: 'Il mio progetto non è mai cambiato! Moratti mi ha chiesto scusa, io accetto solo proposte ambiziose'

Conte, che bordata a Zhang: 'Il mio progetto non è mai cambiato! Moratti mi ha chiesto scusa, io accetto solo proposte ambiziose'
Calciomercato.com SPORT

L'ex tecnico dell'Interha rilasciato una lunga intervista a La Gazzetta dello Sport, approfittando del suo blitz a Milano per sottoporsi alla seconda dose del vaccino.

Fino a pochi giorni fa stavamo festeggiando lo scudetto.

È una questione di visione, serietà, onestà intellettuale e principi cui non derogo".e la rottura con Zhang: "Però non avrebbe senso parlare ora di queste cose

C’è chi lascia squadre spremute, con campioni che hanno dato tutto e non ne hanno più. (Calciomercato.com)

Ne parlano anche altre fonti

Non voglio entrare in alcuna polemica o questioni di mercato o altro". Chiara la posizione di Antonio rispetto al cambio di rotta operato dal club: "Posso solo dire che il mio progetto non è mai cambiato - ha proseguito -. (Tutto Juve)

Chi lavora in un top club, in qualsiasi ruolo, deve dare il massimo sempre e meritarselo. Viene citato Massimo Moratti che al Fatto Quotidiano ha detto che “nel suo addio ha visto una mancanza di attaccamento”. (IlNapolista)

Prima pagina della Gazzetta dello Sport ampiamente dedicata all'intervista della Rosea con Antonio Conte: "Tra Nazionale e Inter, parola di Conte. Le frasi di Zhang: fra noi idee diverse? (Fcinternews.it)

Conte: «L'ossessione per la vittoria? Guadagniamo tanto, abbiamo il dovere di essere eccellenze» - ilNapolista

", ha poi aggiunto MM, parlando delle future intenzioni del suo successore nella linea dinastica dei presidenti vincenti della storia della Beneamata. Le parole sono di Massimo Moratti, storico patron nerazzurro, protagonista martedì scorso di un'intervista con Peter Gomez per il Fatto Quotidiano intitolata "Inter, ridimensionamento o svolta etica?". (Fcinternews.it)

Io scherzando, ma non troppo, dico che le vittorie stanno anche nei prati tagliati bene dei campi di allenamento" Io ho sempre lasciato nella mia carriera squadre con giocatori giovani migliorati e valorizzati. (fcinter1908)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr