Concorso Infermieri e Infermieri Pediatrici: come superare la prova orale.

Concorso Infermieri e Infermieri Pediatrici: come superare la prova orale.
AssoCareNews.it SALUTE

Non esiste una formula magica per superare la fase orale del Concorso per Infermieri e Infermieri Pediatrici.

Tuttavia possiamo suggerirvi piccoli accorgimenti da adottare per non farvi trovare impreparati all’ultima prova, quella che poi sancirà l’ingresso in Graduatoria.

Pubblicità. x. Come superare la fase orale del Concorso Pubblico per Infermieri e Infermieri Pediatrici?

Il nostro consiglio principale è quello di giungere alla fase orale del Concorso lavorando sull’ansia e sullo stress. (AssoCareNews.it)

La notizia riportata su altri media

Buongiorno Direttore,. vi scrivo per esprimere tutta la mia solidarietà al collega Marcello che il 18 febbraio ha raccontato di come sia stato soppiantato dal collega nel ricoprire la funzione organizzativa, nonostante non possedesse i requisiti necessari tra cui il master in coordinamento. (AssoCareNews.it)

Pubblicità. x. Congiuntivite da Coronavirus: quando gli occhi diventano un bersaglio del covid-19. Della congiuntivite ne abbiamo parlato precedentemente nel nostro articolo:. Essa però può essere dovuta dal Coronavirus. (AssoCareNews.it)

Pubblicità. x. Come superare la fase orale del Concorso Pubblico per Infermieri e Infermieri Pediatrici? Testi consigliati per la fase orale:. Come superare il Concorso da Infermieri – Manuale di preparazione – di Angelo Riky Del Vecchio e Marco Tapinassi – LINK ;. (AssoCareNews.it)

SIIET e gli OPI ER premiano la professionalità degli operatori della CO 118

Il nostro pensiero va a tutti i cittadini-pazienti ai quali è rivolto ogni giorno tutto l’impegno della nostra professione. Nell’unità operativa UTIN (terapia intensiva neonatale) dell’ospedale di Lecce, solo qualche vagito dei neonati ha rotto il solenne minuto di silenzio delle Infermiere. (Galatina)

I due infermieri, Daniele ed Elisa, premiati dall'assessore alle Politiche per la Salute, Raffaele Donini, sono riusciti grazie alla piattaforma tecnologica Flagmii, nel primo caso a teleguidare i genitori di un bimbo di tre anni nelle manovre salvavita di disostruzione delle vie aeree. (Teleromagna24)

Del sistema 118, fatto di cultura dell’emergenza, formazione, professionisti e tecnologie, che agisce per recuperare tempo e garantire il miglior percorso di cura e assistenza alle persone. (Nurse24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr