Allarme violenza: altre due donne uccise dai mariti

Allarme violenza: altre due donne uccise dai mariti
Il Fatto Quotidiano INTERNO

L’ha raggiunta sulle scale e l’ha colpita più volte con un coltello.

L’ha colpita con una decina di […]

Paolo Vecchia, 52 anni, ha aspettato che l’ex moglie Giuseppina Di Luca, 46 anni, ieri mattina uscisse da casa ad Agnosine, in Valsabbia, nel Bresciano, per andare a lavoro; poi, intorno alle 7.40, ha scatenato l’agguato mortale.

(Il Fatto Quotidiano)

Ne parlano anche altri media

Un uomo di 52 anni ha ucciso la moglie di 43 anni a coltellate a Fagnano Castello, in provincia di Cosenza. La vittima si chiamava Sonia Lattari cn il marito avevano due figli che non erano in casa al momento dell’omicidio (Voce di Napoli)

Giuseppina aveva deciso di separarsi, una scelta che aveva sprofondato l’uomo, secondo i racconti degli amici, in uno stato di profonda prostrazione. La donna ha avuto al forza di trascinarsi fino al vano cantine, in un disperato tentativo di fuga. (QuiBrescia.it)

Femminicidio ad Agnosine: uccide l'ex moglie a coltellate. L'aggressione mortale è avvenuta lunedì 13 settembre, sulle scale della palazzina dove la donna si era trasferita dopo la separazione dal marito. (Prima Brescia)

Omicidio di Agnosine: Giuseppina Di Luca massacrata con 10 coltellate

Sul posto i militari della compagnia di San Marco Argentano, il magistrato di turno e il medico legale E' stata uccisa con diverse coltellate all'addome nella casa dove viveva con il marito a Fagnano Castello, in provincia di Cosenza. (Adnkronos)

Giuseppina si era trasferita lì da poco, insieme alla figlia minore di 21 anni, per cominciare una nuova vita nel paese in cui lavorava. Nel pomeriggio di ieri, dopo l'ennesimo litigio, il 52enne Giuseppe Servidio sferza una coltellata dopo l'altra contro la moglie, Sonia Lattari, di 43 anni. (ilGiornale.it)

Da quando lei se n'era andata di casa, il marito le aveva reso la vita impossibile, pedinandola ovunque. Poi il massacro: Giuseppina ha cercato di mettersi in salvo scappando verso la zona dei garage, ma è stata raggiunta da almeno 10 coltellate. (BresciaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr