Apple Watch Series 6: monitoraggio dell’ossigeno

Apple Watch Series 6: monitoraggio dell’ossigeno
Telefonino.net Telefonino.net (Scienza e tecnologia)

Watch Series 6: funzioni esclusive. Da quanto si evince dal documento:. Apple Watch‌ 6 presenterà biosensori in grado di monitorare le condizioni del sonno, rilevare l’ossigeno nel sangue e misurare la frequenza cardiaca, i battiti cardiaci e la fibrillazione atriale; infine, incorporerà anche accelerometro e giroscopio basati su MEMS, tutti permettendo al nuovo dispositivo di continuare a condurre nella precisione di misurazione tra dispositivi indossabili.

Se ne è parlato anche su altri media

La nuova generazione di smartphone targati Apple arriveranno sugli scaffali degli store con qualche settimana di ritardo rispetto al solito. POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > iPhone 12, arrivano i primi modellini: tutte le caratteristiche – Foto. (Inews24)

Invece per tutti gli articoli e le notizie su Apple Watch rimandiamo alla sezione dedicata del nostro sito. Tutto quello che finora è emerso su Apple Watch 6, inclusa la misurazione dell’ossigeno nel sangue, ma anche monitoraggio sonno, attacchi d’ansia e altro ancora, è riassunto in questo articolo di macitynet. (macitynet.it)

L’uscita dei nuovi iPhone quest’anno è stata rinviata. La conferma arriva direttamente da Apple: il CFO Luca Maestri durante la call sui dati del terzo trimestre 2020, ha detto che gli iPhone 12 saranno presentati leggermente più tardi del solito. (Money.it)

Lo conferma in modo indipendente Jon Prosser, un leaker considerato tra i più affidabili del settore, parlando di lancio posticipato per i nuovi "iPhone e iPad." A causa dello scompiglio creato dalla pandemia, i nuovi iPhone e iPad del 2020 non arriveranno prima di ottobre. (Melablog)

“L’anno scorso abbiamo iniziato a vendere i nuovi iPhone alla fine di settembre, quest’anno prevediamo che l’offerta sarà disponibile poche settimane dopo” ha affermato Maestri. Ora arriva anche la conferma ufficiale da parte di Luca Maestri, CFO di Apple, durante la presentazione dei risultati finanziari dell’ultimo trimestre. (Tom's Hardware Italia)

Non si può però escludere a priori anche un ritardo della disponibilità che potrebbe arrivare fino ai primi di ottobre. Il 60% delle vendite è arrivato dai mercati internazionali, con un fatturato per iPhone di 26,42 miliardi di dollari, che ha superato di 4 miliardi le aspettative degli analisti. (DDay.it - Digital Day)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr