Venezia, Romero: “Qui per dare una mano. Mi mancava l’Italia. Su Mou…”

Venezia, Romero: “Qui per dare una mano. Mi mancava l’Italia. Su Mou…”
Europa Calcio SPORT

– Il Venezia ha il suo nuovo portiere: è Sergio Romero, argentino classe ’87 che in Serie A ha già vestito la maglia della Sampdoria.

Romero arriva da svincolato dopo l’ultima esperienza al Manchester United e indosserà la maglia numero 88.

Ora ha in mano un’altra grande squadra come la Roma e lo aspetto a Venezia, dopo la gara ci incontreremo di nuovo da amici.”

Sono qui a Venezia per aiutarlo a rimanere in A, ma il nostro obiettivo dovrà essere la metà classifica. (Europa Calcio)

Su altre testate

"L'allenatore Zanetti non ha esperienza in A, anche se si è approcciato benissimo in queste prime giornate e lo vedremo contro la Fiorentina alla prossima. Romero ufficiale al Venezia, Riccardo Gentile: "Idea giusta per una squadra inesperta". (TUTTO mercato WEB)

Il comunicato ufficiale del club lagunare sull’acquisto dell’ex portiere della Sampdoria. Romero è l’estremo difensore con più presenze nella storia della nazionale argentina e nel corso dell’ultima stagione ha giocato per il Manchester United (Samp News 24)

Ha fatto parte dell'Albiceleste classificatasi seconda alla Coppa del Mondo 2014, alla Copa América 2015 e alla Copa América Centenario 2016 A livello internazionale, Romero ha indossato la maglia dell'Argentina in 96 partite: il debutto avviene nel settembre 2009 contro il Paraguay, e la più recente apparizione è datata ottobre 2018. (Milan News)

Sampdoria: Romero torna in Serie A, è ufficiale, Mirante ancora no

Chi recupera: l'infermeria ha iniziato a svuotarsi nei giorni scorsi con Manolo Gabbiadini che dovrebbe aver recuperato dopo l’infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi nell’ultimo mese. Ernesto Torregrossa e Valerio Verre hanno svolto ieri lavoro personalizzato e nella settimana scorsa hanno proseguito i rispettivi iter riabilitativi. (TUTTO mercato WEB)

Tra questi, tutti hanno giocato almeno un minuto in questa stagione – tra campionato e Coppa Italia – a parte Karlsson e Haps. Finora i più utilizzati sono stati Johnsen, Busio e Maenpaa, mentre Tessmann e Sigurdsson hanno accumulato pochi minuti di gioco da subentrati. (Undici)

E in particolare sono ritorni dalle tinte blucerchiate quelli che coinvolgono le scelte di Venezia e Spezia, alla ricerca di nuovi portieri. Un’operazione di mercato tutt’altro che scontata a questo punto perché l’estremo difensore aspetta una risposta, che sta venendo continuamente rimandata dallo Spezia (ClubDoria46.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr