PSG, a Manchester serve l’impresa per la finale

PSG, a Manchester serve l’impresa per la finale
CIP SPORT

L’unica notizia positiva è che quando il Manchester City subisce due gol quasi sempre perde

Il PSG deve segnare almeno due gol a Manchester per sperare nel passaggio del turno.

Il Manchester City si è portato a casa un 1-2 molto importante sfruttando gli errori dei francesi.

Purtroppo per il PSG, il Manchester City ha subito più di un gol all’Etihad solo quattro volte in questa stagione.

Domani sera all’Etihad Stadium Manchester City e PSG si giocheranno una delle sfide più importanti della loro storia. (CIP)

Ne parlano anche altre testate

Lo spettacolo non è mancato, così come le decisioni arbitrali contestate; di seguito il video con i gol e gli highlights di Sassuolo-Atalanta (Fantacalcio ®)

Gian Piero Gasperini 6 - Il rosso di Gollini indirizza la gara e condiziona i cambi Pessina 5,5 - Fa fatica a ritagliarsi il proprio spazio, spesso gira a vuoto. (TUTTO mercato WEB)

«L’Inter avrebbe vinto comunque lo Scudetto. Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo il match contro il Sassuolo. Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo il match contro il Sassuolo. (Calcio News 24)

Atalanta, Gasperini: "Due punti buttati come con la Roma"

Da tempo ripetiamo infatti che le gare con la Dea sono partite a parte, fanno storia a sé. Che rapporto c’è tra le urla del Gasp nei primi 20 minuti e le sviolinate su quant’è forte la Dea nella telecronaca in diretta? (Calciomercato.com)

in Serie A. E’ una Serie A tanto diversa, magari più onesta: dai successi di Conte e dell’Inter alla disdetta della Regina Juventus; dalle speranze Champions di Milan e Lazio ai sogni di un’Atalanta evolutiva. (Footballnews24.it)

E' stata una partita tutta complicata e alla fine facciamo un punto e dobbiamo già pensare alla prossima Nonostante questo abbiamo fatto gol e subito gol solo su un rigore che non voglio commentare. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr