Modulo e mercato, sta nascendo così la Roma di Mourinho: i primi appunti e chi giocherà

Modulo e mercato, sta nascendo così la Roma di Mourinho: i primi appunti e chi giocherà
SOS Fanta SPORT

Una grande novità per la Roma, che l’anno scorso giocava soprattutto con il 3-4-2-1

Tra giocatori in arrivo, rientri dai prestiti e uscite, si delinea la rosa dello Special One per la prossima stagione.

E sarà una Roma che dovrà cogliere l’attimo, capire quando osare e quando temporeggiare”, fa sapere La Gazzetta dello Sport.

L’alternativa è il 4-3-3 a livello di modulo, difficilmente Mou utilizzerà la difesa a tre e infatti Fonseca a fine stagione, dopo l’annuncio dello Special One, ha sempre utilizzato il 4-2-3-1. (SOS Fanta)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Questa duttilità è sicuramente un asso nella manica dell’allenatore ma rende sicuramente esagerata, per numero e per monte ingaggi, la batteria degli esterni puri. Mourinho le sue idee e i suoi moduli più usati sono il 4-2-3-1 e il 4-3-3. (LAROMA24)

Gazzetta.it fa il punto sulla situazione delle altre ali giallorosse: Under, Kluivert, El Shaarawy, Carles Perez e Pedro. – Si avvicina l’arrivo di Mourinho nella capitale, e già si ragiona sulle gerarchie dell’attacco giallorosso. (RomaNews)

La maglia azzurra prova generale per la nuova era in giallorosso. Redazione. Quello degli Europei sarà un banco di prova anche per Leonardo Spinazzola. La nuova avventura targata Mourinho. Al termine di quella in Nazionale, per Spinazzola inizierà un'altra avventura, quella con José Mourinho (ForzaRoma.info)

Mourinho sceglie le ali. Da Kluivert a Pedro: ecco chi può partire e chi resta

La seconda considerazione riguarda una pecca degli ultimi anni della gestione Pallotta: il rapporto con la città, con i tifosi. La storia giudicherà se avranno lavorato bene o male ma il modus operandi è quello giusto. (Voce Giallo Rossa)

La Roma ha almeno tre calciatori che possono giocare nella posizione di trequartista: Mkhitaryan, Lorenzo Pellegrini e Zaniolo. Questa duttilità è sicuramente un asso nella manica dell’allenatore ma rende sicuramente esagerata (per numero e per monte ingaggi) la batteria degli esterni puri. (Pagine Romaniste)

L'idea è nata da una chiacchierata con Fienga, mi ha fatto conoscere i Friedkin. Sarà advisor per le strategie comunicative del club giallorosso e lavorerà quindi anche con Mourinho, il nuovo allenatore giallorosso. (fcinter1908)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr