Referendum: Berlusconi, ora No poi riforma condivisa

(ANSA) - ROMA, 18 OTT - Diciamo "no" perché dopo il "no" sia possibile approvare, tutti insieme, una riforma vera, diversa, una nuova riforma". Lo dice Silvio Berlusconi al Tg5. Secondo il leader di Fi tale riforma condivisa dovrebbe contenere cinque ... Fonte: Gazzetta di Parma Gazzetta di Parma
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....