Tornano i temporali su novarese e Vco, ma farà ancora molto caldo

NovaraToday ESTERI

Farà ancora caldo a parte una breve parentesi più "fresca" nella giornata di mercoledì quando le temperature massime non dovrebbero superare i 30 gradi.

Le previsioni meteo per il Vco. Nel Vco il tempo sarà spesso instabile durante questa nuova settimana: rovesci e temporali saranno all’ordine del giorno ma nonostante ciò le temperature non subiranno una grande flessione.

Farà ancora caldo e si avrà un alto rischio di grandinate

Quello che non ci sarà, però, è un significativo calo termico e questa instabilità non risolverà il problema della carenza idrica. (NovaraToday)

Ne parlano anche altri giornali

Ciò significa che eventi su piccola scala possono verificarsi in modo violento e improvviso, spiega Willigis Gallmetzer, direttore del Centro. Con questi dati e informazioni il Centro funzionale provinciale pubblica quotidianamente il Bollettino di allerta al quale ci si può ovviamente abbonare, si legge in una nota della Provincia (Trentino)

Per questo motivo per le giornate di oggi e domani Arpa ha emesso un'allerta gialla per locali allagamenti, possibile grandine, raffiche di vento, fulminazioni ed isolati fenomeni di versante Tornano i temporali e scatta l'allerta gialla. (NovaraToday)

Dopo Caronte piogge e fulmini sul Piemonte: le previsioni viste dal satellite fino a domenica 26 giugno. Ora l'alta pressione nord-africana tende ad attenuarsi permettendo l'ingresso, da Ovest, di aria un po' meno calda e di tre fronti temporaleschi oggi pomeriggio, domani mattina e venerdì. (La Stampa)

Tuttavia la previsione è poco chiara in quanto i valori di CAPE (energia disponibile) sono davvero elevati, con picchi fino a 2800J/Kg, ma al contempo sono inseriti in un ambiente decisamente stabile nei medio-bassi strati, con quindi altrettanti valori CIN consistenti (energia al suolo che impedisce lo sviluppo di moti convettivi). (Prima Novara)

Le previsioni meteorologiche dei meteorologi costituiscono la base per la valutazione e quindi gli idrologi, i geologi e le autorità forestali stimano il possibile pericolo di eventi naturali. (Alto Adige)

Le temperature massime avranno una marcata flessione, e si manterranno quasi ovunque al di sotto dei 30 °C. (La Provincia di Biella)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr