È morto Abdul Qadeer Khan, il «padre» della bomba atomica pakistana

È morto Abdul Qadeer Khan, il «padre» della bomba atomica pakistana
Corriere del Ticino ESTERI

Lo scienziato era stato ricoverato nello stesso ospedale lo scorso agosto ed era stato dimesso varie settimane fa, ma era stato ricoverato di nuovo in seguito a un peggioramento delle sue condizioni.

Khan è deceduto dopo essere stato trasportato in ospedale a causa di problemi ai polmoni.

Secondo quanto si è appreso successivamente, Khan era malato di COVID-19 ed è morto nell’ospedale KRL di Islamabad (Corriere del Ticino)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Lo scienziato era stato ricoverato nello stesso ospedale lo scorso agosto ed era stato dimesso varie settimane fa, ma era stato ricoverato di nuovo in seguito a un peggioramento delle sue condizioni. – Abdul Qadeer Khan, ‘padre’ della bomba atomica pakistana, è morto a Islamabad all’età di 85 anni: era malato di Covid. (Icona News)

Lo scienziato era considerato un eroe nazionale per avere trasformato il suo Paese nella prima potenza nucleare del mondo islamico, ma in Occidente era visto come il pericoloso responsabile del contrabbando di tecnologia verso Stati canaglia. (Rai News)

Abdul Qadeer Khan, 'padre' della bomba atomica pakistana, è morto a Islamabad all'età di 85 anni: era malato di Covid. Khan è deceduto dopo essere stato trasportato in ospedale a causa di problemi ai polmoni. (RagusaNews)

Morto di Covid Abdul Qader Khan, lo scienziato "padre" della bomba atomica pakistana

Il rito funebre alla moschea Faisal, la principale della città, è stato diffuso in diretta televisiva, mentre tutte le bandiere erano a mezz’asta. (fonte: Adnkronos) (Il Faro online)

Khan è morto nell'ospedale KRL di Islamabad. Khan è deceduto dopo essere stato trasportato in ospedale a causa di problemi ai polmoni. (Notizie - MSN Italia)

Khan aveva trasformato il Pakistan islamico e rurale che si contrapponeva all’ex “madrepatria” India, già dotata del nucleare, in una potenza atomica a tutti gli effetti. E per questo motivo in Europa e negli Usa Abdul Qadeer Khan non era mai stato visto con particolare benevolenza. (Notizie.it )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr