La dieta in menopausa: i consigli alimentari della nutrizionista per le donne over 50

La dieta in menopausa: i consigli alimentari della nutrizionista per le donne over 50
Donna Fanpage SALUTE

Ogni pasto è un programma ormonale. Già alla comparsa dei primi sintomi della menopausa è utile intraprendere una strategia alimentare ad hoc.

E ancora per preservare la quantità di calcio bisogna fare attenzione a certe abitudini

Superati i 50 anni, quando la menopausa comincia a fare capolino nella vita di una donna, il corpo inizia a trasformarsi.

Essendo la menopausa una condizione fisiologica possiamo trattarla in maniera efficace utilizzando proprio gli alimenti che arrivano al cuore del metabolismo. (Donna Fanpage)

Su altre testate

Se la vacanza è già programmata, cominciamo qualche settimana prima aper migliorare la tonicità dei vasi sanguigni. Sì alle bevande vegetali, no agli alcolici. (Italia a Tavola)

Ecco tutto quello che devi sapere su la dieta Sirt, dalla scienza che c’è dietro alle idee di ricette fresche da provare. Sirt dieta è diventata famosa negli ultimi anni come la dieta Cabbage Soup, la dieta 5.2 e la dieta Dukan, popolare non solo grazie al dimagrimento Adele, ma anche con celebrità come Lorraine Pascale e Jodie Kidd. (Alphabet City)

Trasgredire riattiva il metabolismo. Sapete cosa succede al nostro corpo quando per un lungo periodo assumiamo meno calorie di quelle che servono? Sapete cosa succede al nostro corpo quando per un lungo periodo assumiamo meno calorie di quelle che servono? (Today.it)

Gli sfizi nella dieta

Tra le diverse proprietà per il nostro organismo ricordiamo che:. grazie all'elevato apporto di acqua, antiossidanti e di potassio, può essere assunto nella dieta degli sportivi. Inoltre, ha grandi qualità: contribuisce all’apporto di acqua nell’organismo dunque all’idratazione, è ricco di antiossidanti, potassio e fibre. (Today.it)

Le fibre sono molto importanti, servono a rallentare l’assorbimento degli zuccheri e prolungare il senso di sazietà. Gli spuntini a metà mattina e a metà pomeriggio sono fondamentali affinché l’organismo non venga travolto dagli zuccheri prodotti con il primo boccone dei pasti principali. (Centro Meteo italiano)

Ad esempio, durante una festa, una cena di famiglia, un compleanno ecc. I motivi per concedersi uno sgarro. Esistono dei motivi che spingono in genere una persona a concedersi uno sfizio e rompere una dieta ferrea. (Sanihelp.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr