Sainz e le sfide con Verstappen: “Lui è un talento speciale”

Sainz e le sfide con Verstappen: “Lui è un talento speciale”
FormulaPassion.it SPORT

Intervistato da Sky Sport 24 alla vigilia del weekend di Monza, Sainz è tornato a ricordare quegli anni, raccontando il suo rapporto con l’attuale leader della classifica iridata.

In particolare il suo primo anno in Toro Rosso, dividendo il box con Verstappen, ha rappresentato per lo spagnolo una sorta di sliding door.

La carriera in Formula 1 di Carlos Sainz non è stata certo costellata di sfide facili, almeno a livello di compagni di squadra affrontati. (FormulaPassion.it)

Ne parlano anche altre testate

Domani, però, andrà a caccia del successo alla luce di ciò che lo attende l’indomani, ovvero una furiosa rimonta. Il pilota finlandese domani scatterà al palo, in una gara di 18 giri che sarà veramente sprint su una pista come quella di Monza. (FormulaPassion.it)

Max Verstappen ha parlato prima del Gp di Monza e ha mandato anche un messaggio ai tifosi che saranno presenti all’autodromo. Tornato leader della classifica iridata, Max Verstappen vuole ora continuare la sua corsa verso il titolo Mondiale. (AutoMotoriNews)

GP Italia, l'anteprima: Mercedes, è qui l'occasione. "Saremo più competitivi a Monza di quanto non lo siamo stati negli ultimi anni, non so se sarà abbastanza. Speriamo che ci siano sorprese in positivo sui sorpassi, forse qualcuno prenderà un po' di rischi in più con la strategia (Autosprint.it)

Verstappen: “Terzo è un buon risultato”

Il Gran Premio d’Italia 2021 sarà il primo della carriera di Carlos Sainz al volante della Ferrari, con lo spagnolo ormai pronto a vivere le emozioni da “ferrarista” sulla pista di casa di Monza. A Silverstone ci aspettavamo di essere in difficoltà e poi siamo andati meglio del previsto”. (FormulaPassion.it)

Non mi aspetto che Monza sia come Zandvoort”. l leader del mondiale in conferenza: “Possiamo essere competitivi, ma per battere Mercedes serve la perfezione”. Max Verstappen è pronto per dare battaglia a Monza. (Sport Mediaset)

Il nativo di Hasselt però, guardando in prospettiva allo sviluppo del campionato, non è apparso troppo crucciato dal risultato di oggi. Zandvoort è alle spalle, per Max Verstappen e per tutta la Red Bull. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr