Covid, il 50 per cento degli italiani ha ricevuto la prima dose di vaccino

HelpMeTech INTERNO

Il 26,4% della popolazione è totalmente immunizzato, oltre 15 milioni di persone.

Tra gli over 80 la percentuale sfiora l’88% della popolazione | Read More | Repubblica.it > Cronaca. Advertisements Loading

aggiunto il primo grande traguardo.

(HelpMeTech)

Ne parlano anche altri giornali

Vaccino Covid, si cambia: ok a seconda dose AstraZeneca per under 60. Nuova circolare ministero Salute Di. Nuovo cambio di passo sulla seconda dose del vaccino AstraZeneca: con la circolare 27471 del 18 giugno, arriva il via libera del ministero della Salute anche per gli under 60. (Orizzonte Scuola)

Roma, 19 giugno 2021 - Il premier Draghi l'ha spiegata così: "Ognuno è libero di fare la seconda dose con AstraZeneca purché abbia il parere del medico e il consenso informato". Per capire meglio il meccanismo, abbiamo rivolto cinque domande a Filippo Anelli, presidente Fnomceo, la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri. (Quotidiano.net)

Seconda dose a oltre 1 milione di persone in Piemonte. A 16.635 persone su 40.493 che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid, comunicate oggi all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle 19), è stata somministrata la seconda dose. (TorinoToday)

VIDEO - Checco Zalone scherza: "Mi sono vaccinato grazie al ministro." VIDEO - Draghi: farò mix vaccini, ma under 60 potranno scegliere richiamo. (Yahoo Notizie)

Consenso informato, cosa significa e come funziona per il vaccino Cosa significa "consenso informato" e come funziona in relazione alla vaccinazione anti Covid. In una nuova circolare sulla campagna vaccinale anti Covid diffusa dal ministero della Salute è precisato che gli under 60 che, dopo aver ricevuto una prima dose di vaccino Astrazeneca, si rifiutano di sottoporsi a una seconda dose con vaccino a mRna, possono ricevere una seconda dose Astrazeneca dopo aver firmato un consenso informato. (Virgilio Notizie)

L’incidenza degli ultimi 7 giorni (nuovi casi riscontrati sul totale delle persone testate nel periodo) è pari al 0,32% La prevalenza in Polesine (totale delle persone risultate positive da inizio epidemia sul totale della popolazione) è pari al 6,22%. (RovigoOggi.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr