LIVE Atletica, Mondiali U20 in DIRETTA: si assegnano gli ultimi dieci titoli! L'azzurro Caiani al via nei 3000 siepi

LIVE Atletica, Mondiali U20 in DIRETTA: si assegnano gli ultimi dieci titoli! L'azzurro Caiani al via nei 3000 siepi
OA Sport SPORT

Nella ultima giornata di gare si assegnano ben dieci titoli: lancio del disco maschile, salto in alto femminile, 100 ostacoli, salto triplo femminile, 1500 femminili, 800 maschili, 5000 femminili, 3000 siepi maschili e 4×400 maschile e femminile.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE della sesta e ultima giornata di gare del Mondiale Under 20 di atletica leggera 2022 in programma a Calì in Colombia

Si preannuncia grande spettacolo nelle altre finali di giornata, a partire dal lancio del disco dove il tedesco Karges è il grande favorito. (OA Sport)

La notizia riportata su altre testate

L’Italia pian piano sta riprendendo quota nel mondo sempre più variopinto dell’atletica mondiale. In un panorama tutto sommato roseo, c’è anche qualche neo che è giusto evidenziare. (OA Sport)

L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. (OA Sport)

Per il Kenia una medaglia complessiva in meno, ma soli tre ori, con 4 medaglie d'argento e altrettante di bronzo. Nei 3000 donne vinti dalla keniota Betty Chelangat in 9.01.03 quinto posto per la finlandese Ilona Mononen in 9.21.12. (La Gazzetta dello Sport)

Mondiali U20 - agli USA le 4x400, 15enne uzbeka sopra i 14 metri nel triplo

La Hill, ricordiamo, con gli ostacoli da U18, quest’anno ha ottenuto il record del mondo con 12.71. Estasiati dalla finalissima dei 100hs femminili: Kerrica Hill, classe 2005 (quindi U18 di fatto) vince la finalissima dei 100hs piombando sul traguardo con un favoloso 12.77 (vento praticamente nullo). (Queen Atletica)

Vince Samuel Duguna in 8’37″92, argento per Firewu in 8’39″11, bronzo per il Marocco con Ben Yazide in 8’40″62. Argento per l’olandese Weerman con 1.93 saltato al primo tentativo, bronzo per la serba Topic con 1.93 scavalcato al secondo tentativo. (OA Sport)

Nel salto in alto, tripletta europea ma con la sconfitta della favorita, la serba Angelina Topic, figlia d’arte, che ha finito a 1.93. A 1.88 l’australiana Erin Shaw (pb) e la belga Merel Maes, poi un buco di 8 centimetri per trovare il resto delle concorrenti. (Queen Atletica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr