Spagna, sopravvive 16 ore sotto una barca capovolta nell'Oceano Atlantico

Spagna, sopravvive 16 ore sotto una barca capovolta nell'Oceano Atlantico
Tiscali Notizie ESTERI

Con il mare troppo mosso per tentare un salvataggio, la guardia costiera ha attaccato dei palloni di galleggiamento all'imbarcazione per evitare che affondasse ulteriormente e ha aspettato fino al mattino.

Un sommozzatore e' salito sullo scafo per cercare segni di vita e l'uomo all'interno ha risposto ai suoi colpi bussando dall'interno.

L'uomo e' stato portato in salvo con l'aereo e trasportato in ospedale per accertamenti, ma e' stato dimesso poco dopo

E' stato salvato dai sommozzatori della guardia costiera spagnola. (Tiscali Notizie)

Su altre testate

Ha resistito riparandosi sotto la sua barca rovesciata grazie a una sacca d’aria che gli ha permesso di respirare. In Spagna un uomo resiste 16 ore in mare aperto, salvo. Era riparato sotto la sua barca rovesciata. (Agenzia askanews)

Ha capito subito cosa stava avvenendo e che all'interno della cabina si era creata una bolla d'aria di circa 40 cm. Sedici ore immerso nell'oceano. Laurent Camprubi è sopravvissuto per 16 ore immerso nell'acqua gelata dell'atlantico grazie alla tuta in neoprene, respirando nella bolla d'aria di 40 centimetri «Ero consapevole che dovevo sopravvivere alla notte lì dentro. (ilmessaggero.it)

La vittima dell'incidente in mare è già stata visitata in ospedale e rilasciata senza particolari problemi di salute Un uomo di 62 anni ha resistito per 16 ore in mare aperto al largo delle coste della Galizia, in Spagna, prima di essere salvato. (L'Unione Sarda.it)

Sopravvive 16 ore sotto la barca a vela che si è rovesciata al largo della Spagna

Con il mare troppo mosso per tentare un salvataggio, la guardia costiera ha attaccato dei palloni di galleggiamento all’imbarcazione per evitare che affondasse ulteriormente e ha aspettato fino al mattino. (Il Fatto Quotidiano)

Laurent Camprubi che per fortuna indossava anche una muta di sopravvivenza in neoprene è stato trasportato in ospedale per controlli medici Dopo essere scuffiato al largo delle coste della Galizia, in Spagna, lo skipper francese di 62 anni Laurent Camprubi è rimasto intrappolato all’interno della barca. (Giornale della Vela)

L'uomo è stato portato in salvo con l'aereo e trasportato in ospedale per accertamenti, ma è stato dimesso poco dopo senza problemi Con il mare troppo mosso per tentare un salvataggio, la guardia costiera ha attaccato dei palloni di galleggiamento all'imbarcazione per evitare che affondasse ulteriormente e ha aspettato fino al mattino. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr