Lazio, Peruzzi pronto a lasciare il club: divergenze con Lotito - Sportmediaset

Lazio, Peruzzi pronto a lasciare il club: divergenze con Lotito - Sportmediaset
Sport Mediaset SPORT

Per essere ufficiale manca la firma, ma dopo cinque anni Peruzzi - sempre vicino al gruppo squadra - sembra pronto a lasciare la Lazio

l club manager verso le dimissioni dopo cinque anni in biancoceleste col gruppo squadra. Angelo Peruzzi e la Lazio sono pronti a dirsi addio.

Il motivo alla basse della scelta sarebbero divergenze piuttosto forti con il presidente Lotito proprio sul ruolo dello stesso Peruzzi che ambisce a maggiori margini di operatività. (Sport Mediaset)

Ne parlano anche altre testate

L’ex portiere, in un colloquio telefonico di inizio luglio con Lotito, aveva parlato di richieste per svolgere al meglio il suo lavoro. Peruzzi, i motivi dell’addio. Nonostante il contratto in scadenza nel 2023, i rapporti tra Peruzzi e la dirigenza negli ultimi mesi sono cambiati (La Lazio Siamo Noi)

Questa volta la ferita sembra essere insanabile. Nelle prossime ore Angelo Peruzzi dovrebbe firmare le dimissioni. (CalcioMercato.it)

Marco Parolo è stata la prima idea della Lazio per la sostituzione del partente Angelo Peruzzi: ipotesi subito accantonata. La Lazio si appresta a salutare in maniera ufficiale Angelo Peruzzi, con l’attuale club manager pronto a rescindere il contratto in scadenza il 30 giugno del 2023. (Lazio News 24)

Lazio, nuove frizioni tra Peruzzi e Lotito: l'ex portiere torna a pensare all'addio

E dall’altra parte il patron è rimasto turbato dal fatto che il dirigente spesso ha minacciato di andare via o rassegnare dimissioni Il club manager è ormai pronto a firmare le dimissioni: divergenze insanabili con il presidente Claudio Lotito, nelle prossime ore lascerà Formello dopo cinque anni. (AreaNapoli.it)

Il rapporto tra il club manager e la società s’interrompe così: con una firma. Domani si presenterà a Formello e – come riporta Ilmessaggero.it – siglerà tutti i fogli preparati da Calveri. (Lazio News 24)

Per questo motivo prende corpo l'ipotesi di un addio anticipato, anche perché lo stesso Peruzzi non ne ha mai fatto una questione di soldi ma solo di compiti e di lavoro da club manager. L'ex portiere è entrato nel cuore dei tifosi biancocelesti che lo attendono invano ad Auronzo. (Tutto Juve)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr