Super Green Pass, per il Governo la colpa del virus è negli impianti sportivi

Super Green Pass, per il Governo la colpa del virus è negli impianti sportivi
Sportpress24.com INTERNO

Infatti a partire dal 6 dicembre e per il momento fino al 15 gennaio, gli accessi agli impianti sportivi e le varie attività sportive come piscine e palestre, saranno permessi solamente ai possessori della certificazione.

Proprio quando si pensava che la normalità stesse tornando, il Governo decide una stretta non indifferente pensando di poter arginare la diffusione del virus.

Come avevamo preannunciato il 16 Novembre scorso, il Governo ha dato il via libera al decreto sul Super Green pass, il certificato valido solo per i vaccinati contro il Covid o chi ne è guarito. (Sportpress24.com)

Ne parlano anche altri media

Il Super Green pass è una soluzione anti-chiusure. Sappiamo che il rischio zero non esiste, soprattutto negli sport di contatto e negli ambienti chiusi,. (Il Resto del Carlino)

“super Green-pass”, ovvero la certificazione verde che sarà concessa solo ai soggetti vaccinati o guariti, e non a seguito di tampone. (MySolution)

Ma in cosa si differenzia dal comune Green Pass e cosa si potrà o non si potrà fare senza? Leggi: Cosa si può fare senza green pass (dal 15 ottobre). Dal 6 dicembre arriva il Super Green pass a tempo, stretta sui No vax. (StudentVille)

Super Green Pass, Draghi: “Vogliamo conservare la normalità. Così possiamo salvare il Natale”

Leggi anche: No Green Pass e No Vax, minacce a Mario Draghi, magistrati e giornalisti La validità del Green pass viene ufficialmente ridotta da 12 a 9 mesi con il conteggio ripartirà dalla terza dose. Il Super Green Pass verrà concesso solo ai vaccinati e a chi è guarito dal Covid 19. (361 Magazine)

Le restrizioni saranno anticipate al 29 novembre per le regioni che passeranno in zona gialla o arancione Dal 6 dicembre al 15 gennaio si potrà andare al cinema, al teatro, allo stadio, in discoteca, nei ristoranti al chiuso (ad eccezione di quelli degli alberghi) solo se in possesso di certificazione verde rinforzata, ossia ottenuta a seguito di vaccinazione o avvenuta guarigione dal Covid. (Italia Oggi)

“Vogliamo conservare la normalità”: approvato il Super Green Pass. Anche in zona bianca, il tampone basterà per andare al lavoro o sui mezzi pubblici, ma non per l’accesso al ristorante o in palestra. Vogliamo continuare a essere aperti, andare in giro a divertirsi, acquistare, combattere la povertà, avere i ragazzi a scuola, contenti”: queste alcune delle dichiarazioni di Draghi in conferenza stampa dopo l’approvazione del Super Green Pass da parte del Consiglio dei ministri. (Teleclubitalia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr