Capello critica e mette in guardia la Juve, scoppia la polemica

Virgilio Sport SPORT

Bufera social contro Capello: “ma lui che con la juve più forte di sempre, non ha neanche raggiunto una finale, non dovrebbe essere un poco più magnanimo?

E la Juventus ha preso il bottino pieno”. La Juve va ma Capello avverte: “Gioca male, con l’Inter non basterà”. La stroncatura di Capello su questa Juve è dietro l’angolo.

Ma non ci sono solo elogi per questa Juve e da Fabio Capello, ieri nel post partita Sky sono arrivati sì complimenti ma anche critiche che hanno come spesso succede creato qualche polemica in rete tra i tifosi della Vecchia Signora. (Virgilio Sport)

Ne parlano anche altre fonti

'implacabilità dell'1-0 è una legge buona anche in tutte le Russie, pure qui dove gli ultrà celebrano fieri il cinquecentesimo anniversario della fondazione dell'impero degli zar (cade proprio in questi giorni) ma poi niente, vengono silurati anche loro da questa creatura mordi e fuggi che ormai replica sé stessa ovunque vada. (la Repubblica)

Nuovo record per Leonardo Bonucci, uno tra i big che hanno figurato nella difficile trasferta di San Pietroburgo contro lo Zenit, poi vinta con un gol di Kulusevski. Il recordman bianconero, infatti, ha disputato la sua 100esima gara in competizioni internazionali con le squadre di club. (Tutto Juve)

JUVE MIGLIORATA – «Nel far fatica, nella voglia di sacrificarsi per il compagno, di non subire. Bonucci è intervenuto a Juventus TV dopo Zenit Juve: ecco le parole del difensore bianconero. (Juventus News 24)

Naturale che ancora debba “essere più bravo tra le linee, giocare meglio, più pulito tecnicamente” con tutto quello che si ritrova a spendere durante una partita. Dopo la stabilità dietro si passa naturalmente alla matrioska di Chiesa, quello che risolve le partite, fa reparto quasi da solo, chiama la palla, strappa sulla fascia. (OneFootball - Italiano)

Non eravamo ansiosi, volevamo dimostrare che possiamo e vogliamo produrre un calcio attraente" Ieri è stato un giorno di festa per noi. (TUTTO mercato WEB)

JUVE SENZA BOMBER – «La Juve ha cambiato anima, non ha un centravanti, a volte ci pensano gli altri, a volte il falso 9 è un niente 9, aspettando il verissimo 10 Dybala: essenziale, anche se pure lui non è un trapanatore di avversari» La Juventus ancora una volta vittoriosa per 1-0 nel match di Champions League contro lo Zenit: ecco l’analisi. (Juventus News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr