Deficit-Pil, cresce il potere di acquisto delle famiglie

Guardando al dato cumulato, relativo al primo semestre dell'anno, l'indebitamento netto si è attestato al 2,3% del PIL, in calo se confrontato con lo stesso periodo dell'anno precedente (3%). Il tasso di investimento delle famiglie consumatrici ... Fonte: Molisedoc.com Molisedoc.com
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....