Barcellona, Pedri rinnova: clausola rescissoria da 1 miliardo

Barcellona, Pedri rinnova: clausola rescissoria da 1 miliardo
Più informazioni:
Sky Sport SPORT

Pedri è il classe 2002 prodigio che da giovanissimo è già entrato stabilmente tra i titolari del Barça, e che il club catalano ora ha voluto blindare con un rinnovo di contratto fino al 2026 con una clausola rescissoria pazzesca: un miliardo di euro.

La conferenza con la firma di Pedri è prevista per la giornata di domani (venerdì 15 ottobre)

Un primato, come detto, a pari merito, visto che la cifra monstre era già stata toccata anche in passato da Karim Benzema col Real Madrid (Sky Sport)

Ne parlano anche altre testate

Motivo di grande orgoglio per il presidente Laporta anche se c’è chi si prende tutti i meriti: “Se non fosse stato per noi avrebbe giocato in terza serie”. Lo stesso presidente Ramirez rivela: "Pedri è stata una nostra scommessa altrimenti oggi giocherebbe nella terza serie spagnola" (Sport Fanpage)

Il club blaugrana blinda il gioiello classe 2002, considerato uno dei pilastri della squadra del presente e del futuro. Il Barcellona non vuole correre rischi: il club blaugrana ha ufficializzato il rinnovo fino al 30 giugno 2026 di Pedro Gonzalez, per tutti Pedri, astro nascente del calcio spagnolo e considerato una delle colonne del presente e del futuro della squadra catalana. (fcinter1908)

Il Barcellona nel comunicato ufficiale uscito in questi minuti ha fatto sapere che nel contratto firmato fino al 2026 vi è una clausola rescissoria da un miliardo di euro. Solo Bojan Krkic, nella storia del club, ha raggiunto più velocemente le 50 presenze mentre è il quarto più giovane, dopo Ansu Fati, Bojan Krkic e Lionel Messi ad aver segnato (TUTTO mercato WEB)

La crisi del Barcellona è diventata un'opportunità: Dalla 10 ad Ansu Fati all'investitura di Pedri

Contrariamente al percorso tradizionale che si riserva a un giovane talento, Pedri viene trattenuto per scelta: il centrocampista, pur essendo ancora acerbo, viene ritenuto già un titolare in prospettiva. (Virgilio Sport)

Ma la cosa che fa più scalpore è la clausola rescissoria inserita nel nuovo accordo, da ben 1 miliardo di euro. Questo il retroscena raccontato al Corriere della Sera da Maiorino: “Quando ero a Las Palmas capii le qualità di Pedri. (MilanLive.it)

LA DIECI AD ANSU FATI, IL RITORNO DI ERIC GARCIA - Perso Ilaix Moriba, che ha preferito il contratto da professionista a Lipsia, il club corre ai ripari e inizia a responsabilizzare e valorizzare i suoi campioncini. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr