Vaccino per i bambini, scienziati divisi. In ogni caso è inutilmente pericoloso

Vaccino per i bambini, scienziati divisi. In ogni caso è inutilmente pericoloso
Altri dettagli:
Il Primato Nazionale SALUTE

Dati scientifici alla mano, gli under 12 se dovessero sviluppare il Covid sarebbero per lo più asintomatici e comunque non rischierebbero quasi nulla.

In ogni caso, il punto non è se è giusto o meno vaccinare i bambini ma se è utile

Roma, 24 nov – Vaccino per i bambini, gli scienziati sono divisi tra chi sostiene che va fatto e chi avverte che per gli under 12 i rischi sono superiori ai benefici: è comunque pericoloso. (Il Primato Nazionale)

La notizia riportata su altri giornali

Come avevamo più volte riferito il vaccino anti Covid per la fascia d’età 5-11 anni è a un passo dall’approvazione dell’Ema, che potrebbe arrivare già domani 25 novembre. Secondo Palù “possibile anche da lunedì” (La Tecnica della Scuola)

“Bisogna vaccinare i bambini perchè, se si ammalano, c’è un rischio che abbiano complicanze anche gravi. Spiegare ai genitori perchè serve vaccinare i bambini. Serve un’informazione trasparente e spiegare ai genitori perchè serve fare la vaccinazione“. (Imola Oggi)

L’ha detto il presidente del consiglio, Mario Draghi, nella conferenza stampa dopo l’approvazione all’unanimità del decreto che introduce il Super Green Pass riservato solo a vaccinati e guariti dal Covid. (Casteddu Online)

Covid, Sileri: "attività aperte ma precluse ai non vaccinati" • Imola Oggi

E per loro non è previsto Green Pass o obbligo". All'ordine del giorno del Comitato c'è la richiesta del Governo di valutare la durata del green pass, che dovrebbe essere ridotta da 12 a 9 mesi (Voce Giallo Rossa)

Lo ha affermato Giorgio Palù, presidente dell'Agenzia italiana del Farmaco e membro del Comitato tecnico scientifico, ai microfoni di SkyTg24. Se la decisione dell'Ema arriverà entro dopodomani, ha ipotizzato Palù, "da lunedì potremmo avere in Italia il vaccino per i bambini". (Rai News)

“Il super Green pass” ci sarà “già in zona bianca” e “nell’evoluzione della zona in giallo o arancione l’essere vaccinati darà dei vantaggi”, cioè il “poter accedere a tutte le attività che altrimenti sarebbero precluse. (Imola Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr