Sindrome Deutsche Bank. “Sotto attacco dagli Usa”

Stefan Schneider non crede che casi come quello di Deutsche Bank o lo scandalo emissioni di Volkswagen abbiano danneggiato la «corporate Germany». Dal suo ufficio al ventiquattresimo piano della torre A della sede di Deutsche Bank a Francoforte, Schneider - capo economista per la Germania dell’istituto - ammette che però, anche se nei numeri dell’e... Fonte: La Stampa La Stampa
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....