Trento sconfitta, all’Italia non riesce il bis: la Champions maschile va in Polonia

Trento sconfitta, all’Italia non riesce il bis: la Champions maschile va in Polonia
La Gazzetta dello Sport SPORT

La squadra di Nikola Grbic - che Perugia sta cercando di convincere a venire in Italia, dove ha iniziato ad allenare - sbaglia il meno possibile e difende tantissimo.

Trento combatte punto a punto, si brucia anche un paio di break.

Terzo e quarto set — La squadra di Lorenzetti parte ancora bene, ma il muro dello Zaksa mette il bavaglio a Nimir e per Trento è ancora dura riprendere il filo del set. (La Gazzetta dello Sport)

La notizia riportata su altri media

3-1 il punteggio del match, 25-22 25-22 20-25 28-26 i parziali dei set a favore dei polacchi che salgono per la prima volta sul tetto d’Europa e succedono nell’albo d’oro alla Lube, trionfatrice due anni fa, mentre per Trento sfuma la possibilità di tornarci a 10 anni dall’ultima delle tre Champions consecutive vinte dal 2009 al 2011, e sfuma anche il sogno di vedere due squadre italiane vincere il trofeo maschile e quello femminile in uno dei palazzetti di casa. (Virgilio Sport)

Non riesce il bis all’Italia del volley dopo lo strepitoso successo nel pomeriggio delle ragazze del Conegliano. Dopo la strepitosa vittoria di Conegliano (3-2 su Istanbul) con Egonu e compagne sul tetto d’Europa, la stessa impresa non riesce ai ragazzi di Lorenzetti sconfitti per 3-1 dai polacchi dello Zaksa capaci di eliminare i campioni di Civitanova nei quarti e il Kazan in semifinale. (Sky Sport)

Śliwka in pipe passa e 27-26, ennesimo match point ZAKSA Attacco lungo di Lucarelli, 24-21 e 3 set point per lo ZAKSA. (Azzurri di Gloria)

Trentino Itas-Groupa Azoty Kedzierzyn-Kozle 1-3, la cronaca della Finale di Champions

port nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020 (OA Sport)

Esce sconfitta per 1-3 (22-25, 22-25, 25-20, 26-28) dalla finalissima per la conquista della Champions maschile contro Lo Zaksa e accantona i sogni di gloria. Vincono i polacchi, è il primo trionfo del club polacco che mai aveva conquistato un trofeo del genere. (Sport Fanpage)

Il Groupa Azoty Kedzierzyn-Kozle risponde con Toniutti al palleggio, Kaczmarek opposto, Semeniuk e Sliwka schiacciatori, Smith e Kochanowski centrali, Zatorski libero. Nel terzo set Lorenzetti conferma Michieletto in campo al posto di Kooy, come aveva già fatto nella fase finale del precedente periodo. (trentinovolley.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr