ENNIO DORIS, IL PRESIDENTE FONTANA: AMBASCIATORE DELL’OTTIMISMO, CI LASCIA UN GRANDE IMPRENDITORE

ENNIO DORIS, IL PRESIDENTE FONTANA: AMBASCIATORE DELL’OTTIMISMO, CI LASCIA UN GRANDE IMPRENDITORE
MI-LORENTEGGIO.COM. ECONOMIA

È stato un autentico innovatore nella gestione e nella comunicazione della finanza.

(mi-lorenteggio.com) Milano, 24 novembre 2021 – “Con la scomparsa di Ennio Doris perdiamo un grandissimo imprenditore.

Sempre sorridente ha guardato al futuro con spirito positivo.

Un autentico ambasciatore dell’ottimismo anche nei momenti più difficili.

Così il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ricorda Ennio Doris

(MI-LORENTEGGIO.COM.)

Ne parlano anche altri media

Massimo Doris: dal 2008 AD di Banca Mediolanum. Ennio Doris e la moglie Lina Tombolato, sposati nel 1966, hanno avuto due figli: Massimo Antonio, nato nel 1960, e Annalisa Sara, nata nel 1970. Nel 2008 Massimo Doris è diventato amministratore delegato di Banca Mediolanum: “Il mio giudizio è assolutamente positivo. (Il Sussidiario.net)

Si è spento nella notte, all’età di 81 anni, Ennio Doris, fondatore e presidente onorario di Banca Mediolanum. La biografia del fondatore di Banca Mediolanum. Il banchiere fondatore di Banca Mediolanum, nato a Tombolo il 3 luglio del 1940, sposato dal 1966 con Lina Tombolato, lascia due figli – Massimo e Sara – e sette nipoti (Agnese, Alberto, Anna, Aqua, Davide, Luna Chiara e Sara Viola). (Finanzaonline.com)

Ennio Doris, morto lo storico fondatore di Mediolanum

Un grande uomo, un grande imprenditore, un grande patriota, un grande italiano”, ha scritto Silvio Berlusconi in una nota. Dal 1996 amministratore delegato della holding Mediolanum fino al 2015, anno della fusione per incorporazione in Banca Mediolanum (Caffeina Magazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr