Incidente stradale a Rende, auto contro guardrail, gravi due donne

Incidente stradale a Rende, auto contro guardrail, gravi due donne
Corriere di Lamezia INTERNO

Le donne sono state trasportate in ospedale e le loro condizioni sono subito apparse gravi

37 sec. RENDE – Due donne di 34 e 20 anni, cosentine, sono ricoverate nel reparto rianimazione dell’ospedale dell’Annunziata di Cosenza dopo essere rimaste ferite in un incidente stradale.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, i vigili del fuoco e i sanitari del 118.

Nello scontro la 20enne è stata sbalzata fuori dal veicolo. (Corriere di Lamezia)

Ne parlano anche altre fonti

A tal proposito la Polizia di Stato, con le donne e gli uomini della polizia Stradale, organizza Campagne di sensibilizzazione ed informazione sui rischi derivanti da comportamenti errati alla guida; iniziative che riflettono l’impegno sotto il profilo comunicativo, informativo e degli accordi con enti ed Istituzioni per ridurre la mortalità sulle strade. (Poliziamoderna.it)

A', SPORT, METEO, FOTO, VIDEO, NOTIZIE (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Nel 2020 in Lombardia quasi 20mila incidenti stradali, 317 morti e 26mila feriti Sono quasi 20mila gli incidenti stradali in Lombardia nel 2020, nonostante il lockdown dovuto alla pandemia. Si contano quasi 26 mila feriti e 317 morti. (Fanpage.it)

“Nuovo piano sulla sicurezza stradale, l'obiettivo zero vittime non è irrealistico”

Roma - Il ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibile, Enrico Giovannini: “Circolano ancora troppe macchine che non sono dotate degli strumenti di sicurezza più recenti”. Condividi la notizia:. (Tuscia Web)

La sicurezza stradale è una delle maggiori criticità che i Paesi Europei devono affrontare, e l’impegno di tutti è quello di azzerare il numero delle vittime della strada entro il 2050, nonché nel 2030. (La Nazione)

Ma gli incidenti stradali sono causati nella maggior parte dei casi dai comportamenti sbagliati dei conducenti e dal mancato rispetto del codice della strada. (TrevisoToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr