Gli Europei non si fidano dei vaccini AstraZeneca, e milioni di dosi restano inutilizzate

EuropaToday ECONOMIA

E così adesso sono diversi i leader europei che chiedono una "campagna di riabilitazione collettiva" per migliorare la reputazione delle dosi di Oxford.

Germania e Italia stanno offrendo l'iniezione a tutti coloro che hanno meno di 65 anni.

Il Regno Unito corre. Angela Merkel ha riconosciuto che c'è "un problema di accettazione con il vaccino AstraZeneca al momento" che stava rallentando la sua distribuzione. (EuropaToday)

Se ne è parlato anche su altri media

Così a Buongiorno, su Sky TG24, Lorenzo Wittum, amministratore delegato di AstraZeneca Italia. A livello europeo, ha precisato l’ad di AstraZeneca Italia, “ci proponiamo di arrivare a 180 milioni di dosi nel trimestre”. (Livesicilia.it)

Personale scolastico vaccinato all’1 marzo (ore 12), dal portale del Ministero della Salute: 165. Un volta concluse le vaccinazioni del personale scolastico, compatibilmente con le disponibilità di vaccini, si proseguirà con il personale universitario. (Tecnica della Scuola)

Però abbiamo anche l’obiettivo di portare 10 milioni di dosi addizionali dalle altre catene che abbiamo in tutto il mondo. Il nostro obiettivo è consegnare all’Italia 20 milioni di dosi, di cui 10m milioni dalle importazioni”, ha spiegato Wittum (Adnkronos)

È quello che abbiamo fatto negli ultimi mesi: i 20 stabilimenti di produzione non sono solo nostri". In Francia e in Germania si sta già valutando questa ipotesi, vedremo nei prossimi giorni", ha ricordato Wittum (L'Unione Sarda.it)

Roma, 1 marzo 2021 - AstraZeneca è disposta a cedere le licenze di produzione del suo vaccino anti Covid in modo da accelerare la campagna di vaccinazione. Lo ha confermato questa mattina su Sky TG24, Lorenzo Wittum, amministratore delegato di AstraZeneca Italia (QUOTIDIANO.NET)

Quello a cui siamo assolutamente disposti è cedere licenze di produzione per far sì che si possa accelerare. Così a Buongiorno, su Sky TG24, Lorenzo Wittum, amministratore delegato di AstraZeneca Italia (Rai News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr