Celon sbarca in finale su Luna Rossa

Celon sbarca in finale su Luna Rossa
Più informazioni:
L'Arena SPORT

Sono molto onorato di aver vinto la Prada Cup per i colori dell’Italia.

Ci siamo presi così la rivincita sugli inglesi che ci avevano sconfitto nella prima parte della Prada Cup.

Per Luna Rossa è la seconda volta in vent’anni

Ieri Matteo Celon ad Auckland ha vissuto la giornata più entusiasmante con Luna Rossa, vincendo la Prada Cup.

Celon nel gennaio del 2018 è entrato a far parte del Team Luna Rossa Prada Pirelli, il consorzio italiano guidato da Patrizio Bertelli, amministratore delegato del gruppo Prada, che ha un chiodo fisso: conquistare l’America’s Cup e portarla in Italia. (L'Arena)

Ne parlano anche altri media

Nella prima foto Gilberto Nobili (a destra col casco) abbraccia alla sua destra Michele Crotti esperto di automazione di Rivalta, che tiene la Prada Cup, e Denis Corti del Sole di Vetto alla sua sinistra. (Redacon)

Velocità. Luna Rossa appare obbiettivamente veloce con vento leggero, contro Ineos spesso registrava almeno un nodo in più di velocità media sulla stessa andatura. (la Repubblica)

Un successo netto contro Ineos Uk (7-1) di grandissimo rilievo sia per la forza degli avversari che per tutto quello che aveva accompagnato questa competizione: tra le tensioni tipiche di una manifestazione del genere, al mini-lockdown scattato per Covid in terra neozelandese, con diverse chiacchiere sulla ripresa delle regate. (OA Sport)

America's Cup, Luna Rossa ama il vento leggero. Lo troverà a marzo? Il parere degli esperti

Sulla lavagna BetFlag, Emitates Team New Zealand sono favoriti a quota 1,60; il trionfo di Luna Rossa Prada Pirelli Team vale 2,20. cdn/AGIMEG (AGIMEG)

/ Facebook America's Cup Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it (Il Messaggero)

Foto: Luna Rossa Press. RUGGERO TITA: “NZ HA PUNTATO SU VELOCITA’ E AERODINAMICA, LUNA ROSSA HA TANTI PUNTI DI FORZA”. LUNA ROSSA E TEAM NEW ZEALAND, DUE FILOSOFIE AGLI ANTIPODI: VELOCITA’ VS MANOVRABILITA’. (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr