Consiglio di Lega, calcio spezzatino approvato e poi rinviato. La Roma vota no

Consiglio di Lega, calcio spezzatino approvato e poi rinviato. La Roma vota no
ForzaRoma.info SPORT

La proposta di modifica del calendario di serie A è stata prima approvata con 13 voti a favore su 19, poi annullata e rimandata alla prossima settimana.

È destinata dunque ancora ad allungarsi una questione che già da diverse settimane genera dibattiti e polemiche

Con i giallorossi anche Sampdoria, Genoa, Spezia, Sassuolo e Bologna. Diventa un mistero il caso del calcio spezzatino.

Secondo quanto riportato da La Repubblica, il provvedimento sarebbe stato dapprima approvato con 13 voti a favore su 19, e in seguito, dietro le pressioni di Massimo Ferrero ed Enrico Preziosi, fortemente contrari, annullato e rinviato alla prossima settimana. (ForzaRoma.info)

Ne parlano anche altri giornali

Le sue dichiarazioni sul mancato accordo per la suddivisione degli orari delle partite per la stagione 2021/22. Enrico Preziosi, presidente del Genoa, ha parlato al termine dell’assemblea della Lega Serie A: le sue dichiarazioni. (Calcio News 24)

Accordo di sponsorizzazione del campionato Serie A, delle competizioni Primavera e della eSerie A per il triennio 2021/2024 "Decisione rinviata". vedi letture. 18.45 - Il comunicato della Lega Serie A- L'assemblea di Lega Serie A odierna ha portato al rinnovo della partnership tra massimo campionato italiano e TIM. (TUTTO mercato WEB)

Asoro (A - Swansea - Risoluzione anticipata prestito). Lakicevic (D - Risoluzione contratto). Micovschi (C - Reggina - Prestito sei mesi). Rovella (C - Juventus - cessione definitiva). Zennaro (C - Lucchese - prestito). (Pianetagenoa1893.net)

Il Secolo XIX: "Ballardini pensa alla difesa a 4". Il Genoa valuta Benatia, Dragusin e Caldara

E magari con qualche apertura sulla collocazione delle partite In pratica potrebbero essere messi sul piatto più degli 840 milioni già pattuiti dalla televisione che ha preso i diritti. (Primocanale)

Preziosi: "Ci rivedremo". vedi letture. Sono Roma, Spezia, Sassuolo, Bologna, Genoa e Sampdoria le dieci squadre che oggi, in Assemblea di Lega Serie A, hanno votato no ai dieci slot diversi per le 10 gare di Serie A a partire dalla prossima stagione. (TUTTO mercato WEB)

Il tecnico dei rossoblù - scrive il quotidiano - starebbe pensando ad un cambio modulo. Il Secolo XIX: "Ballardini pensa alla difesa a 4". (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr