Saman, il cugino consegnato all’Italia: voleva trovare un lavoro a Barcellona

Saman, il cugino consegnato all’Italia: voleva trovare un lavoro a Barcellona
Corriere della Sera INTERNO

La deposizione del fratello 16enne L’uomo era sparito da Novellara, come suo cugino Nomanulhaq Nomanulhaq e i genitori di Saman, Shabbar Abbas e Nazia Shaheen, il 1° maggio.

Assieme al cugino e ad Hasnain il 28enne è stato ripreso — con pale e un piede di porco — dalle telecamere di sorveglianza dell’azienda agricola per cui lavoravano tutti gli uomini del clan Abbas.

Dal nostro inviato. NOVELLARA (REGGIO EMILIA) In Francia si era detto «innocente», ma auspicava di tornare in «Italia per spiegarsi sui fatti». (Corriere della Sera)

La notizia riportata su altri media

Sempre il suo legale ha poi aggiunto che Ijaz "ha difficoltà a parlare l'italiano e ogni incontro deve essere supportato dall'interprete. Saman Abbas: ritardi, omissioni e allarmi ignorati: gli errori che l'hanno condannata di Giuseppe Baldessarro 08 Giugno 2021 di Giuseppe Baldessarro. (La Repubblica)

Gli inquirenti si sono concentrati soprattutto in un punto, tra alcune serre dell’azienda di cocomeri nella quale Shabbar, padre di Saman, lavorava come custode. La consegna. Riporta Adnkronos che la polizia italiana a Ponte San Luigi ha preso in consegna dai poliziotti francesi Ijaz, arrestato il 30 maggio scorso a Nimes in Francia mentre tentava di raggiungere alcuni parenti in Spagna. (In Terris)

Intanto nel reggiano proseguono incessantemente le ricerche del corpo della giovane cronaca. Ikram Ijaz è accusato dell'omicidio della giovane pakistana e di sequestro di persona insieme allo zio, a un altro cugino e con la complicità dei genitori della 18enne. (TG La7)

Scomparsa Saman Abbas, proseguono le ricerche del corpo. Iniziato l'interrogato del cugino

Ikram Ijaz, 28 anni, era stato catturato dalle autorità di polizia d’Oltralpe dopo un mandato di arresto europeo emesso dal tribunale di Reggio Emilia su richiesta della procura: è indagato nell’inchiesta per omicidio aperta dopo la scomparsa di Saman Abbas, la 18enne pachistana che si oppose a un matrimonio combinato in patria dal padre e dalla madre (Corriere della Sera)

Le ultime immagini della ragazza scomparsa. Nel frattempo, a Novellara, continuano le ricerche del corpo della ragazza. A “Dritto e Rovescio” su Rete4 sono state mostrate le ultime immagini disponibili della ragazza, prima della sua scomparsa (Virgilio Notizie)

Saman Abbas, interrogato il cugino: le accuse contro di lui. Ikram Ijaz, questo il nome del cugino della giovane, è indagato per omicidio premeditato aggravato da futili motivi nell’inchiesta aperta dalla Procura di Reggio Emilia (Yahoo Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr